HomeFactory AutomationAl software di gestione flotte Omron si aggiunge l'autonomia selezionabile

Al software di gestione flotte Omron si aggiunge l’autonomia selezionabile

Per una produzione sempre più flessibile, grazie a robot mobili che si occupano di applicazioni complesse di trasporto di materiali, Omron ha inserito una nuova funzionalità nel suo software di gestione flotte

Leggi la rivista ⇢

  • n.9 - Ottobre 2022
  • n.8 - Settembre 2022
  • n.7 - Luglio 2022

Ti potrebbero interessare ⇢

Alice Alinari

Per far fronte alle mutevoli esigenze dei consumatori e alla scarsità di manodopera, le aziende manifatturiere sono oggi alla ricerca di nuovi modi per aumentare la flessibilità e l’efficienza delle operazioni intralogistiche. Per rispondere a questa esigenza, Omron ha aggiunto una funzionalità di autonomia selezionabile al software Fleet Operations Workspace (Flow) Core per la sua linea di robot mobili autonomi (AMR). 

I più recenti strumenti software di Omron possono contribuire a creare un sistema di produzione flessibile, migliorando al contempo le prestazioni della flotta. I robot mobili autonomi di Omron possono ora simulare il comportamento degli AGV, ma senza nastri magnetici o guide fisiche. 

Grazie all’autonomia selezionabile, gli utenti possono scegliere il livello di autonomia di ciascun robot per migliorare ulteriormente le prestazioni della flotta. Ad esempio, le aziende possono decidere quando vogliono che il robot si muova ripetutamente lungo lo stesso percorso e offrire un nuovo livello di motion control più flessibile per applicazioni complesse di trasporto di materiali. 

Oltre all’autonomia, l’analisi della flotta è fondamentale nelle applicazioni intralogistiche. Il motore di analisi della flotta Fleet Operations Workspace iQ (Flow iQ) di Omron migliora l’esperienza utente grazie alle funzioni di raccolta e analisi dei dati tramite un’interfaccia intuitiva. Flow iQ prevede strumenti di visualizzazione per generare grafici in tempo reale e l’intelligenza necessaria per massimizzare i tempi di lavoro e la durata delle applicazioni. 

Omron ha inserito una nuova funzionalità nel suo software di gestione flotte

Cosa comporta la funzionalità di autonomia selezionabile

Tra le opportunità della nuova funzione di autonomia selezionabile, ci sono:

  • Miglioramento del tempo di ciclo fino al 15% per le flotte effettive; il miglioramento può essere anche maggiore, a seconda dell’applicazione;
  • Meno stalli nelle porte e negli spazi ristretti; 
  • Sulla mappa sono necessari meno dispositivi di controllo del traffico; 
  • Movimento più uniforme dei robot che offre un maggiore senso di sicurezza per gli operatori che lavorano nelle vicinanze. 

Come funziona il software di gestione flotte Flow iQ

Tra gli aspetti più significativi del software Fleet Operations Workspace (Flow), Omron evidenzia la possibilità di:

  • Visualizzazione rapida di quanti robot stanno lavorando, si stanno ricaricando, sono in attesa o segnalano un errore; 
  • Visualizzazione delle prestazioni della flotta con statistiche flessibili sui lavori; 
  • Esame dei dati della mappa della qualità wireless per individuare i punti deboli della rete 
  • Monitoraggio e manutenzione dell’AMR e dello stato della batteria con il monitoraggio intelligente di guasti e batteria 
  • Personalizzazione del traffico della flotta con la localizzazione e le mappe termiche della posizione per massimizzare il tempo di ciclo 
    Per ulteriori informazioni, visita: http://industrial.omron.it/mobilerobots 

Al software di gestione flotte Omron si aggiunge l’autonomia selezionabile - Ultima modifica: 2022-08-31T16:05:24+02:00 da Alice Alinari
Al software di gestione flotte Omron si aggiunge l’autonomia selezionabile - Ultima modifica: 2022-08-31T16:05:24+02:00 da Alice Alinari