HomeIndustria 4.0Competence Center 4.0Additive manufacturing: Roboze partner di Cim4.0

Additive manufacturing: Roboze partner di Cim4.0

La sinergia garantirà alle pmi l’utilizzo di sistemi in grado di accelerare l’adozione della stampa 3D per la produzione di parti finite.

Leggi la rivista ⇢

  • n.3 - Settembre 2022
  • n.2 - Maggio 2022
  • n.1 - Marzo 2022

Ti potrebbero interessare ⇢

Massimiliano Luce

Roboze fa il suo ingresso nel Competence Center Nazionale Cim4.0, in qualità di Activity Partner. Protagoniste le tecnologie più evolute legate all’additive manufacturing.

Attraverso il proprio ecosistema tecnologico, Roboze sta ridisegnando l’industria manifatturiera e il mondo della stampa 3D per super polimeri e compositi. Questo include stampanti 3D industrializzate in grado di offrire una produzione su misura in base alle esigenze specifiche di ciascuna realtà imprenditoriale, grande e piccola.

“In Roboze vogliamo accelerare la transizione del mondo verso una produzione più smart e sostenibile”, dichiara Alessio Lorusso, Founder & Ceo di Roboze.

Quella con il Cim4.0 sarà quindi una sinergia mirata a garantire alle pmi l’utilizzo di sistemi in grado di accelerare l’adozione della stampa 3D, non solo per prototipazione rapida e funzionale, ma anche e soprattutto per la produzione di parti finite.

Cim4.0, a sua volta, segna un nuovo punto nella sua strategia di supporto alle imprese, in particolare piccole e medie. L’obiettivo del Competence Center è fornire “un supporto sempre più completo e sostenibile rispetto alle grandi sfide legate alla transizione digitale ed ecologica”, sottolinea Enrico Pisino, Ceo di Cim4.0.

Additive manufacturing: Roboze partner di Cim4.0 - Ultima modifica: 2022-09-22T09:01:16+02:00 da Massimiliano Luce
Additive manufacturing: Roboze partner di Cim4.0 - Ultima modifica: 2022-09-22T09:01:16+02:00 da Massimiliano Luce