HomeIndustria 4.0Digital Transformation5G privato: l'offerta di Cisco è "as-a-service"

5G privato: l’offerta di Cisco è “as-a-service”

Leggi la rivista ⇢

  • n.2 - Maggio 2022
  • n.1 - Marzo 2022
  • n.4 - Novembre 2021

Ti potrebbero interessare ⇢

Massimiliano Luce

Per connettersi di più e fare di più, per le imprese è arrivato il momento di sperimentare quello che può fare per loro la potenza di Wi-Fi, 5G e IoT insieme. Parola di Cisco. D’altra parte, digitalizzazione sempre più spinta e lavoro ibrido comportano nuove sfide.

Da questo punto di vista, le soluzioni Cisco Private 5G promettono nuovi livelli di produttività grazie all’adozione su scala massiva dell’IoT. Cisco vede il 5G privato come un complemento degli investimenti effettuati dalle aziende in Wi-Fi, trasporto Ethernet e relativi sistemi di gestione.

L’offerta Cisco Private 5G for Enterprises punta su alcuni fattori chiave precisi. Innanzitutto l’offerta as-a-Service riduce i rischi tecnici, finanziari e operativi per le reti 5G private delle imprese.

Cisco Private 5G si integra con i sistemi aziendali esistenti, comprese le versioni Wi-Fi esistenti e future. Per quanto riguarda la visibilità sulla rete e sui dispositivi, utilizzando un semplice portale di gestione, i team IT aziendali possono mantenere policy e gestione delle identità sia nel Wi-Fi che nel 5G.

Con i modelli di consumo pay-as-you-use, i clienti possono risparmiare denaro senza costi di infrastruttura iniziali e aumentare i servizi in base alle loro esigenze. In più, le aziende possono evitare al personale IT di dovere acquisire competenze specifiche, progettare e gestire una complessa rete privata di classe carrier.

Al momento sono in corso diversi progetti pilota basati su reti 5G private anche nel settore manifatturiero.

5G privato: l’offerta di Cisco è “as-a-service” - Ultima modifica: 2022-03-02T14:04:35+01:00 da Massimiliano Luce
5G privato: l’offerta di Cisco è “as-a-service” - Ultima modifica: 2022-03-02T14:04:35+01:00 da Massimiliano Luce