HomeProcess AutomationIndustrial SoftwareUltimo estende le attività in Italia attraverso la partnership con Wonderware

Ultimo estende le attività in Italia attraverso la partnership con Wonderware

Dalla partnership tra Ultimo Software Solutions e Wonderware Italia gli utilizzatori otterranno un unico riferimento per tutte le applicazioni di gestione delle Operations e della manutenzione.

Leggi la rivista ⇢

  • n.305 - Settembre 2022
  • n.304 - Luglio 2022
  • n.303 - Giugno 2022

Ti potrebbero interessare ⇢

Laura Rubini

Ultimo e Wonderware Italia, aziende entrambe attive nel software industriale, hanno firmato una partnership per supportare i clienti italiani nell’utilizzo della piattaforma Enterprise Asset Management (Eam) di Ultimo. La partnership consente a Wonderware Italia di aggiungere la soluzione Eam di Ultimo al proprio portfolio. In questo modo, offre ai clienti un unico riferimento per tutte le applicazioni di gestione delle Operations e della manutenzione. Per Ultimo, invece, questa prima partnership in Italia è un altro passo nella sua strategia di crescita globale.

I clienti di Wonderware Italia ora possono facilmente integrare ed estendere con Ultimo i dati di gestione degli asset. Potranno così avere a disposizione un’architettura di asset management. Questa, integrata con soluzioni di dati in tempo reale, consentirà di attivare le operazioni di manutenzione, gestendo e ottimizzando in modo efficiente l’intero processo.

Grazie alla scalabilità di Ultimo, chi utilizza la piattaforma può iniziare con un’installazione piccola e molto mirata e poi facilmente progredire a un sistema Eam completo, man mano che le esigenze evolvono.

Una collaborazione in piena ottica di digital transformation

“L’ampio raggio di applicabilità delle soluzioni Aveva e Ultimo consente a Wonderware Italia di offrire la piattaforma Ultimo in diversi settori produttivi in Italia”, dice Marcel Leeflang, Head of Channel Sales di Ultimo. “I clienti beneficeranno dell’accesso a Ultimo, del supporto di esperti e della conoscenza del settore fornita da Wonderware Italia. La nostra soluzione di asset management è flessibile, efficace, facile da configurare e da mantenere. Combinata con l’esperienza di Operation Management di Wonderware Italia, facilita l’ottimizzazione dei processi di asset management”.

“Il nostro obiettivo è essere un partner per la digital transformation industriale delle aziende”, aggiunge Alessandro Bertoli, Portfolio & Solutions Manager di Wonderware Italia. “La ricetta giusta per i nostri clienti è mescolare competenze, tecnologia, affidabilità e credibilità. Oggi, l’infrastruttura dei software industriali non può più basarsi sulla sola implementazione di applicazioni indipendenti”.

“L’integrazione e la contestualizzazione delle applicazioni all’avanguardia sono fattori chiave per garantire il successo di oggi, ma soprattutto di domani. Con questa partnership, possiamo ulteriormente estendere la nostra offerta di soluzioni integrate. Entrambe le tecnologie di Aveva e Ultimo offrono una forte sinergia agli operatori e ai team di manutenzione per ottenere migliori prestazioni dai loro asset”.

“I nostri clienti possono ora lavorare con un unico fornitore di tecnologia in grado di supportare pienamente la loro trasformazione digitale. Crediamo che le migliori prestazioni possano essere raggiunte responsabilizzando le persone, dagli operatori fino al management, con le giuste informazioni, fornite tempestivamente e con precisione. L’ampliamento del nostro portfolio con Ultimo consente a noi e ai nostri clienti di accelerare questo viaggio verso il futuro.”

La tecnologia di Ultimo Software Solutions

Ultimo fornisce una piattaforma di Enterprise Asset Management in Cloud. La sua flessibilità permette l’implementazione in imprese di ogni dimensione e settore. Il software è utilizzato da oltre 2.200 clienti in tutto il mondo nel settore manifatturiero, sanitario, logistico, infrastrutturale e utility.

Offre ai clienti di questi settori molti vantaggi. Ad esempio, l’aumento dei tempi di uptime, la gestione dei costi, un allungamento della vita utile degli asset, la facilità di aderire a leggi e normative e la garanzia di un ambiente di lavoro sicuro.

Ultimo offre queste opportunità con un ritorno sull’investimento senza precedenti, grazie a processi di implementazione rapidi, integrazioni fluide e gestione delle applicazioni self-service. L’azienda è stata fondata nel 1988, ha uffici in Olanda, Belgio, Germania e Regno Unito ed è supportata a livello globale da un ampio ecosistema di partner aperti. Ultimo è una società IFS.

Ultimo estende le attività in Italia attraverso la partnership con Wonderware - Ultima modifica: 2022-10-05T08:00:59+02:00 da Laura Rubini
Ultimo estende le attività in Italia attraverso la partnership con Wonderware - Ultima modifica: 2022-10-05T08:00:59+02:00 da Laura Rubini