HomeIndustria 4.0Incentivi e Transizione 4.0Startup e pmi innovative: 2,5 miliardi dal MiSE e dalle risorse PNRR

Startup e pmi innovative: 2,5 miliardi dal MiSE e dalle risorse PNRR

Attraverso CPD Venture Capital, con risorse MiSE e PNRR, parte ufficialmente una nuova opportunità di sostegno all'innovazione e ai processi di transizione ecologica e digitale.

Leggi la rivista ⇢

  • n.3 - Settembre 2022
  • n.2 - Maggio 2022
  • n.1 - Marzo 2022

Ti potrebbero interessare ⇢

Marianna Capasso

Nel mese di ottobre 2021, un emendamento del D.L. Infrastrutture aveva assegnato al MiSE 2 miliardi di euro per la sottoscrizione di quote o azioni di fondi, per il venture capital e per il venture debt, istituiti da CDP Venture Capital SGR, confluiti poi nel Fondo Nazionale Innovazione.

Lo scorso 6 settembre 2022 è stato pubblicato in GU il Decreto interministeriale, che ha ufficializzato l’assegnazione dei 2 miliardi di euro a CDP Venture Capital. Le risorse mirano al sostegno e al rafforzamento degli investimenti in startup e pmi innovative, per favorire in Italia una più celere crescita dell’ecosistema dell’innovazione.

Dunque, dopo quasi un anno, si passa dalla teoria ai fatti: l’operatività del decreto segna l’inizio di un importante capitolo per startup e pmi innovative. Ora le imprese potranno, attraverso CDP Venture Capital Sgr, realizzare i progetti innovativi e accelerare il processo di Transizione 4.0.

Le risorse dal PNRR per Green Transition Fund e il Digital Transition Fund

Ai 2 miliardi di euro, assegnati al MiSE, si aggiunge una ulteriore quota, pari a 550 milioni di euro, provenienti dalle risorse del PNRR per supportare i processi di transizione ecologica e digitale, attraverso due diversi fondi di investimento, il Green Transition Fund e il Digital Transition Fund.

Il primo, che vanta risorse per 250 milioni di euro e opera in linea con gli obiettivi di sviluppo del processo di transizione digitale ed ecologica, è stato istituito il 6 maggio 2022, con apposito Decreto.

Nel medesimo strumento normativo si ufficializza anche il Digital Transition Fund che ha, invece, una dotazione di 300 milioni di euro. Favorirà i diversi ambiti della transizione digitale, nelle filiere dell’Intelligenza Artificiale, Cloud, assistenza sanitaria, Industria 4.0, cybersicurezza, fintech e blockchain.

CDP Venture Capital: risorse e operatività

Ulteriori 600 milioni di euro sono stanziati da CDP e investitori terzi, secondo quanto stabilito dal D. L. Infrastrutture, incrementando la attuale dotazione di CDP Venture Capital, già particolarmente consistente (1,8 miliardi).

La SGR, quindi, avrà ora a disposizione (ulteriori) 3,1 miliardi di euro per poter operare a favore dell’innovazione, sostenendo operazioni di venture capital e potenziando gli investimenti indiretti in fondi.

Verranno quindi promosse le iniziative a favore dei processi di transizione ecologica e digitale delle pmi italiane e delle filiere chiave, anche attraverso la creazione di nuovi strumenti di equity e debito per le startup in fase avanzata di sviluppo.

Per il tramite di poli di trasferimento tecnologico e programmi di accelerazione, le startup nelle fasi iniziali riceveranno un sostegno diretto e mirato.

Transizione ecologica e digitale, scenari futuri

CDP Venture Capital SGR, Società di Gestione del Risparmio, controllata da Cassa Depositi e Presiti e da Invitalia, opererà attraverso lo strumento del venture capital, investendo quindi nel capitale di rischio di aziende non quotate, in fase di startup, caratterizzate da un elevato potenziale di sviluppo.

Ciò significa che startup e pmi innovative, che presentino iniziative a favore dei processi di transizione ecologica e digitale, potranno rivolgersi alla SGR, utilizzando i nuovi strumenti di equity e debito

Gli investimenti diretti e indiretti favoriranno lo sviluppo di tutti gli attori della filiera dell’innovazione. Aziende, investitori e startup potranno beneficiare di nuove opportunità di crescita e sviluppo, in una logica di co-investimento, per la crescita complessiva del mercato

Inoltre, attraverso poli di trasferimento tecnologico e programmi di accelerazione, ci sarà un sostegno specifico alle startup nelle fasi iniziali.

Riferimenti e opportunità per l’innovazione

Per tutte le opportunità offerte da CDP Venture Capital è possibile consultare il sito web della SGR, scegliendo l’offerta più vicina alla propria mission e al progetto specifico, nell’ampio portafoglio disponibile, suddiviso per tematiche, regioni e fasi di investimento.

Qui trovate ulteriori approfondimenti sul Fondo Nazionale Innovazione e sul concetto di Stato Imprenditore. A questo specifico link è invece descritto l’iter istitutivo del Green Transition Fund.

Startup e pmi innovative: 2,5 miliardi dal MiSE e dalle risorse PNRR - Ultima modifica: 2022-09-08T16:05:36+02:00 da Marianna Capasso
Startup e pmi innovative: 2,5 miliardi dal MiSE e dalle risorse PNRR - Ultima modifica: 2022-09-08T16:05:36+02:00 da Marianna Capasso