HomeIndustria 4.0Digital TransformationQualcomm guida la trasformazione digitale di Ferrari

Qualcomm guida la trasformazione digitale di Ferrari

Il cavallino ha scelto Qualcomm Technologies come partner tecnologico

Leggi la rivista ⇢

  • n.3 - Settembre 2022
  • n.2 - Maggio 2022
  • n.1 - Marzo 2022

Ti potrebbero interessare ⇢

Massimiliano Luce

Ferrari accelera sulla trasformazione digitale. Il cavallino lavorerà con la californiana Qualcomm per utilizzare lo Snapdragon Digital Chassis.

L’obiettivo è di portare gli ultimi progressi della tecnologia automobilistica sulle proprie auto stradali.

“Grazie a questo accordo con Qualcomm, espandiamo le nostre conoscenze nelle tecnologie digitali e nelle aree del web 3.0 con un grande potenziale per l’automotive e il motorsport”, ha detto Benedetto Vigna, ceo di Ferrari.

Le tecnologie per i veicoli di prossima generazione

Lo Snapdragon Digital Chassis è composto da piattaforme aperte e scalabili collegate al cloud. Le tecnologie comprendono la telematica, la connettività e l’abitacolo digitale. Sono previste anche funzioni Adas.

Al tempo stesso un’architettura unificata garantisce maggiore sicurezza ed esperienze digitali coinvolgenti e aggiornabili.

Come parte dell’accordo, Qualcomm e i suoi partner lavoreranno anche con Ferrari per progettare, sviluppare e integrare i cockpit digitali della Ferrari.   

Una collaborazione da Formula 1

Qualcomm inizierà a essere Premium Partner del team di Formula 1 della Scuderia Ferrari all’inizio della stagione 2022 del FIA Formula One World Championship. Qui Snapdragon sarà presente sulle nuove monoposto F1-75 della Scuderia.

Inoltre, anche le attività di eSports del marchio di Maranello saranno parte della partnership ufficiale.

Qualcomm guida la trasformazione digitale di Ferrari - Ultima modifica: 2022-02-09T10:49:18+01:00 da Massimiliano Luce
Qualcomm guida la trasformazione digitale di Ferrari - Ultima modifica: 2022-02-09T10:49:18+01:00 da Massimiliano Luce