HomeProcess AutomationIndustrial SoftwareEplan 2023: con il cloud più prestazioni e più velocità

Eplan 2023: con il cloud più prestazioni e più velocità

Grazie alla nuova gestione dei dispositivi basata su cloud e al supporto multistandard per le macro schematiche, la piattaforma Eplan 2023 semplifica e accelera la pianificazione dei progetti.

Leggi la rivista ⇢

  • n.305 - Settembre 2022
  • n.304 - Luglio 2022
  • n.303 - Giugno 2022

Ti potrebbero interessare ⇢

Nicoletta Buora

Arricchita di nuove funzionalità, la Piattaforma Eplan 2023 offre maggiori prestazioni sia sul fronte della velocità sia su quello della facilità di utilizzo.

Tra le principali funzionalità aggiunte spiccano la nuova gestione dei dispositivi basata su cloud e il supporto multistandard per le macro schematiche, che consentono agli utenti di ottenere risultati più rapidamente, soprattutto quando lavorano su progetti internazionali, aumentando al contempo la qualità complessiva del progetto.

Il nuovo motore grafico 3D, un editor ottimizzato per i cavi e il nuovo centro di inserimento concorrono ad aumentare le performance e la trasparenza all’ingegneria.

Funzionalità e performance

  • Macro e conformità agli standard. Tra le diverse funzionalità aggiunte, il nuovo sistema di gestione dei dati dei dispositivi assegna a ciascun dispositivo fino a venti macro schematiche diverse. Il vantaggio per gli utenti è che ora il software assegna automaticamente la macro corretta dopo aver selezionato lo standard pertinente, assicurando conformità agli standard. In futuro, un driver, ad esempio, potrà essere memorizzato e gestito come un unico set di dati con diverse macro schematiche su Eplan Data Portal, riducendo notevolmente l’impegno richiesto ai produttori per la fornitura e la manutenzione dei loro dati.
  • Eplan eStock, per la gestione dei dispositivi su cloud. L’accesso a Eplan eStock è indipendente dalla sede dell’azienda: i partecipanti al progetto possono accedere in modo semplice e sicuro ai dati dei dispositivi nel cloud sia che lavorino da casa, sia che si trovino in un’altra sede dell’azienda in tutto il mondo, sia che condividano i dati con i partner commerciali.
  • Motore grafico 3D per prestazioni migliori. Con il nuovo nucleo grafico Engine Direct3D, Eplan ha accelerato notevolmente i processi di progetto. Il rendering 3D è ora molto più veloce e azioni come lo zoom o la rotazione sono ora molto più fluide e semplici.
  • Editor ottimizzato per la gestione dei cavi. Eplan 2023 semplifica anche il cablaggio di campo degli armadi di controllo distribuiti in modo decentralizzato in un impianto, ponendo le basi per il cablaggio di macchine virtuali e per una facile determinazione della lunghezza dei cavi in Eplan Harness proD.
  • Centro di inserimento: maggiore panoramica del progetto. Simboli, macro e dispositivi possono ora essere visualizzati in modo più mirato come tabella in una finestra di dialogo. Questo è possibile grazie all’ampliamento dell’Insert Center, che offre una migliore panoramica del progetto.
Eplan 2023: con il cloud più prestazioni e più velocità - Ultima modifica: 2022-09-13T09:25:21+02:00 da Nicoletta Buora
Eplan 2023: con il cloud più prestazioni e più velocità - Ultima modifica: 2022-09-13T09:25:21+02:00 da Nicoletta Buora