HomeProdottiCresce la famiglia Xrc di connettori circolari Molex

Cresce la famiglia Xrc di connettori circolari Molex

Molex ha reso disponibili nuovi circuiti e misure dei gusci per i connettori circolari sigillati della linea Xrc

Leggi le riviste ⇢

Ti potrebbero interessare ⇢

Flessibilità e soluzioni economiche sono richieste sempre più frequenti, avanzate anche da chi utilizza connettori circolari nel settore industriale. Per andare incontro a queste esigenze, Molex ha deciso di ampliare ulteriormente la linea Xrc (Extra Rugged Circular) di connettori circolari sigillati, aggiungendo nuovi circuiti e misure dei gusci. I connettori sigillati maschio e femmina Xrc sono ora disponibili nelle configurazioni con guscio 18/A a 14 vie e 24/A a 31 vie. I connettori 24/A a 31 vie hanno una tenuta sul cavo stampata, in sostituzione di quella goffrata o incisa, facilitando in tal modo la visualizzazione e l'identificazione di ogni circuito rendendo rapide e agevoli l'installazione e l'assistenza sul campo. Per la versione 24/A è disponibile un guscio posteriore. I gusci posteriori si chiudono facilmente sul corpo Xrc dopo il montaggio dei terminali con un conseguente maggiore alleggerimento degli sforzi.

I connettori maschio e femmina Xrc sono progettati a norma Ip67 e assicurano la protezione contro la penetrazione di polvere, acqua e altri contaminanti, garantendo l'integrità dell'accoppiamento. I connettori maschio dispongono di un attacco a baionetta con disinnesto rapido che assicura collegamenti veloci e agevoli, riducendo i tempi di installazione e assistenza e garantendo allo stesso tempo una profondità di accoppiamento di precisione. I connettori Xrc sono dotati di un fermo costituito da un anello di tenuta con un labbro che ne assicura la compatibilità con le applicazioni dotate di guscio posteriore e di guaina preformata. Una chiave di polarizzazione contribuisce all'allineamento visivo durante nell'accoppiamento. La tecnologia 'crimp and poke' non richiede l'allineamento dei morsetti al momento dell'installazione di fili strozzati, mentre l'impronta maggiorata sulle tenute dei fili identifica in modo chiaro ciascun circuito, rendendo rapide e agevoli l'installazione e l'assistenza sul campo. Ideali per applicazioni gravose come quelle nei settori delle apparecchiature da costruzione, marino, veicoli per il tempo libero, trasporti e agricolo, i connettori maschio e femmina Xrc sono disponibili nelle versioni con genere standard e inverso e possono essere utilizzati per applicazioni lineari o con montaggio su pannello.

Cresce la famiglia Xrc di connettori circolari Molex - Ultima modifica: 2009-11-04T11:02:14+01:00 da Valeria Villani