HomeIniziative ed eventiA UniTo torna il World Usability Day

A UniTo torna il World Usability Day

Appuntamento il 10 novembre alla Palazzina Einaudi per il WUD-SIGCHItaly 2022 per comunicare l'importanza del lato umano nella tecnologia. Il tema dell'edizione è "La nostra salute".

Leggi le riviste ⇢

Ti potrebbero interessare ⇢

Massimiliano Luce

Anche quest’anno il Dipartimento di Informatica dell’Università di Torino partecipa e sostiene il World Usability Day (WUD). Stiamo parlando della giornata mondiale sull’usabilità promossa su scala globale dalla User Experience Professional Association (UXPA). Un appuntamento che si tiene ogni anno il secondo giovedì di novembre per “disseminare” l’importanza del lato “umano” nella tecnologia.

Il WUD-SIGCHItaly 2022 si svolgerà domani, giovedì 10 novembre, dalle ore 9 alle 13,15 nell’Aula 2 della Palazzina Einaudi (c/0 Campus Luigi Einaudi, Lungo Dora Siena 68/A Torino) e si terrà sia in presenza che in streaming. L’evento è gratuito e ci si può registrare sul sito dedicato. In programma diversi interventi anche su come l’intelligenza artificiale possa aiutare ad affrontare problemi e a prendere decisioni chiave.

Il WUD-SIGHItaly 2022 è organizzato dal Dipartimento di Informatica dell’Università di Torino e dal Dipartimento di Automatica e Informatica del Politecnico di Torino insieme al SIGCHItaly, il capitolo Italiano dell’ACM su Human Computer Interaction. Il tema di quest’anno è “Our Health”.

“Nel tema ‘La nostra salute’ cerchiamo – spiegano gli organizzatori – di esplorare i sistemi informatici e interattivi che forniscono assistenza sanitaria in tutte le sue numerose forme come la salute virtuale/telematica, le cartelle cliniche elettroniche, i prodotti sanitari e tutte le soluzioni relative alla salute digitale”. Interverranno ricercatrici e ricercatori di diverse università ed enti.

A UniTo torna il World Usability Day - Ultima modifica: 2022-11-09T17:40:18+01:00 da Massimiliano Luce
A UniTo torna il World Usability Day - Ultima modifica: 2022-11-09T17:40:18+01:00 da Massimiliano Luce