Moog lancia la pompa a pistoni radiali più performante

0
508

RKP_1Moog estende la sua gamma di pompe a pistoni radiali a cilindrata variabile, con la nuova RKP 250 per cilindrate fino a 250 cm3 giro. Il modello più grande della serie Moog RKP risulta ideale per applicazioni che richiedono elevati valori di pressione, come, ad esempio macchine per la formatura dei metalli, presse, macchine di stampaggio e soffiaggio od altri tipi di macchinari di impiego industriale. La pompa a pistoni radiali è in grado di lavorare a pressioni continue fino a 350 bar (5000 psi), distinguendosi, inoltre, per il suo design robusto e per la sua elevata affidabilità, anche in ambienti aggressivi. L’RKP 250, per applicazioni in macchinari dove sono richieste cilindrate ancora più elevate, può essere configurata in versione a doppia pompa, garantendo la disponibilità della massima coppia fino a 500 cm3. Inoltre, può essere abbinata ad altre pompe della stessa serie e con interfaccia SAE standard (A, B, e C). La ridotta dimensione assiale della gamma RKP le rende idonee per configurazioni multiple e compatte. L’RKP 250 fornisce un controllo altamente dinamico di portata e pressione. É progettata per essere utilizzata in sistemi a circuito aperto, il grande condotto di aspirazione ed il flusso ottimizzato garantiscono ottime prestazioni di aspirazione ad alte velocità di rotazione mantenendo bassa l’emissione di rumore. La pompa, con una velocità massima di 1800 giri al minuto ad una pressione minima in aspirazione di 0,8 bar (pressione assoluta), può operare con macchine installate ad alta quota, senza che sia necessario avvalersi di una pompa di precarico. L’RKP 250 incorpora un gruppo pompante composto di 9 pistoni rotanti, la cui configurazione assicura bassi impulsi di pressione e minime emissioni di rumore. Come gli altri modelli della gamma RKP, questa pompa è dotata del sistema di controllo cilindrata Moog ad anello scorrevole. L’utilizzo esclusivo di metalli e superfici di contatto trattate particolarmente resistenti all’usura garantiscono una massima durata nel tempo. Versioni speciali sono disponibili per l’uso con fluidi quali gli HFC ed i sintetici HFD. Inoltre, la versione RKP-D, prevede il controllo di pressione e portata mediante un sistema attivo di attuazione elettroidraulica ad alta dinamica, completamente e facilmente configurabile con il Software Moog dedicato. Le informazioni sullo stato, i valori impostati ed i valori effettivi vengono visualizzati in modalità grafica, permettendo un monitoraggio rapido e semplice delle prestazioni, la risoluzione dei problemi e la messa a punto. In linea con i suoi standard di progettazione modulare, Moog offre anche per la pompa RKP 250 varie tipologie di compensatori: pressione (F2), pressione e portata (R1), cilindrata fissa (B1) e doppia cilindrate  (N1). Infine, l’RKP 250 sarà disponibile anche in versione antideflagrante.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here