Un relè configurabile che semplifica l’implementazione della sicurezza

0
377

rockwellOggi, grazie al relè di sicurezza Allen-Bradley Guardmaster 440C-CR30 di Rockwell Automation, i costruttori di macchine possono implementare facilmente le funzioni di sicurezza necessarie e,nel contempo, migliorare la produttività. Gli utenti possono programmare il relè di sicurezza tramite il software gratuito Connected Components Workbench di Rockwell Automation. Connected Components Workbench riduce i tempi di programmazione e permette di aumentare la produttività consentendo agli utenti di creare, controllare e monitorare un sistema di sicurezza utilizzando lo stesso ambiente software dei loro controllori standard. Il relè di sicurezza Guardmaster 440C-CR30 è adatto ad applicazioni PLe, SIL 3 per EN ISO 13849-1 e IEC 62061. È ideale per applicazioni che richiedono da quattro a nove circuiti di sicurezza e il controllo di un massimo di cinque zone. “I costruttori di macchine di ogni settore industriale sono alla ricerca di soluzioni di sicurezza che, oltre a soddisfare i requisiti di conformità, consentano di aumentare significativamente la produttività”, ha dichiarato Thomas Helpenstein, Product Manager, Rockwell Automation. “Il relè di sicurezza flessibile e compatto Guardmaster 440C CR30 configurabile mediante software Connected Components Workbench soddisfa i loro bisogni in termini di maggiore sicurezza, tempo di attività e produttività.” La chiarezza dell’interfaccia grafica e le funzionalità drag-and-drop del software guidano gli utenti attraverso un semplice processo di selezione di blocchi funzionali di sicurezza certificati per il relè di sicurezza. Una volta programmato, un’interfaccia Modbus integrata consente al relè di sicurezza di inviare facilmente i dati diagnostici ai controllori Allen Bradley Micro800, ai terminali grafici Allen-Bradley PanelView o ai controllori Allen Bradley CompactLogix. Grazie alle funzionalità integrate di comunicazione il software consente agli utenti di monitorare agevolmente, di risolvere i problemi e di modificare rapidamente le applicazioni, incluso, se necessario, la sospensione parziale o condizionata delle attività. A supporto di ulteriori report di status e della risoluzione di problemi, cinque status e 16 LED posizionati sul frontalino del relè di sicurezza, consentono di effettuare la diagnostica locale. Grazie a 22 punti I/O di sicurezza integrati, di cui sei configurabili, il relè di sicurezza Guardmaster 440C CR30 è la soluzione ideale per applicazioni che richiedono più zone di sicurezza. Senza aumentarne l’ingombro, il relè può anche essere ampliato con due moduli plug-in standard Micro800 al fine di supportare altri 16 punti I/O standard. Ciò consente di utilizzare preziosi I/O per i sistemi di sicurezza degli utenti. Il relè di sicurezza è, inoltre, interoperabile con più piattaforme di controllo standard, e permette di mantenere lo stesso controllore di sicurezza anche in caso di cambiamenti dello standard di controllo.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here