Touch screen capacitivo ad alta definizione con vetro di sicurezza

0
543

Eaton_XV300Eaton, azienda riconosciuta nel settore, mostrerà fra poco la sua nuova generazione di ultra-preformanti HMI/PLC espressamente dedicati al settore dell’automazione Industriale. I visitatori che si recheranno allo stand C63/69 nel padiglione 11 potranno vedere e provare le eccellenti prestazioni della nuova serie XV300, dotata di tecnologia multi-touch PCT (projected capacitive touch) con display ad alta risoluzione, processori da 800 Mhz e una connettività che non conosce uguali. Con l’ampio display in formato 16:9, tutte le operazioni risultano essere intuitive. Questo eccellente dispositivo fornisce ai costruttori di macchine, impianti o sistemi una nuova ed attraente possibilità per sviluppare soluzioni sempre più semplici, compatte ed economicamente convenienti, grazie anche all’ottimo rapporto prezzo/prestazioni. Questo moderno progetto non ha trascurato nemmeno il design, un elemento la cui importanza sta rapidamente crescendo anche nell’ambito industriale. La precisione offerta dalla tecnologia PCT multi-touch dell’ XV300, facilita l’utilizzo intuitivo e fornisce un apprendimento più veloce delle funzioni , garantendo una più efficace interazione tra l’operatore e la vostra macchina. Le elevate prestazioni del sistema e il potente processore grafico consentono di realizzare un’interfaccia utente che soddisfa e spesso supera le aspettative degli operatori, attraverso la sorprendente reattività delle funzioni implementate sullo schermo e la compatibilità con elementi multimediali integrati (come ad esempio filmati, files pdf e contenuti multimediali Web based). Tutte le operazioni che sono diventate familiari ed abituali attraverso l’uso di smartphone e tablet possono essere realizzate direttamente sui dispositivi della serie XV300, vantaggio importante sia per i produttori di macchine, impianti o sistemi, che per gli utilizzatori finali. Gli HMI/PLC serie XV300 di Eaton sono attualmente disponibili con formato del display da 7 e 10,1 pollici. Il vetro di sicurezza utilizzato subisce un trattamento anti-riflettente che lo rende straordinariamente liscio al tatto. Quest’ultimo presenta un particolare design che ne permette una semplice ed accurata pulizia, anche attraverso l’uso di detergenti aggressivi, rendendoli adatti ad applicazioni in quasi tutti i settori industriali, tra cui l’industria alimentare. È possibile installare, in opzione, il dispositivo in modalità a retro-pannello, incassandolo nelle porte degli armadi elettrici o delle console di comando.  Tutti i dispositivi possono essere installati sia in esecuzione orizzontale che verticale. I dispositivi XV300 posso essere utilizzati sia in modalità HMI/PLC che come semplici pannelli operatore (HMI) . La programmazione della sezione PLC si basa sul noto ed apprezzato software di programmazione Codesys, pienamente compatibile con lo standard internazionale IEC 61131. Eaton offre la possibilità di utilizzare il software di programmazione XSoft-Codesys sia in versione 2 che 3, salvaguardando il lavoro realizzato dai programmatori che utilizzano questo software già da diverso tempo. La sezione di progettazione HMI viene realizzata attraverso la nuova versione di Galileo 10, software di Eaton che permette una completa progettazione di visualizzazione ed interfaccia uomo-macchina, integrando un efficace gestione degli allarmi e dei log utente. Con la sua ampia gamma di protocolli di comunicazione integrata, Galileo 10 rende compatibili i dispositivi XV300 con la maggior parte dei controllori disponibili sul mercato Per semplificare il networking e l’integrazione, i dispositivi XV300 offrono una vasta gamma di porte di comunicazione già disponibili di serie, che comprendono doppia Ethernet, USB (host e device), RS232, RS485 e CAN. Sono disponibili opzioni per il collegamento a sistemi Profibus-DP/MPI/PPI, nonché all’innovativo sistema di cablaggio e comunicazione SmartWire-DT, che si basa sulla filosofia “Lean Solution” di Eaton. Le due porte Ethernet indipendenti tra loro, assicurano una separazione fra il livello di controllo superiore (es. supervisione) e la funzione di comunicazione su bus di campo (attraverso protocolli specifici come ad esempio Ethernet-IP, Modbus TCP/IP,etc…)

 

È possibile utilizzare una scheda di memoria SD di tipo standard per espandere la memoria interna del dispositivo o per aggiornare in modo semplice e completo il sistema. È possibile anche avviare e gestire l’intero sistema tramite scheda SD. Attraverso la scheda SD è inoltre possibile eseguire l’avvio controllato del sistema (attraverso un progetto scaricato in essa).

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here