Strumenti di misura: unica soluzione per monitoraggio e controllo dei processi elettrici

0
335

Con Centrax CU5000, distribuito da GMC InstrumentsCamille Bauer ha combinato, per la prima volta, le funzionalità degli strumenti di misura per grandezze elettriche con le grandi capacità delle logiche programmabili integrate.

Questa soluzione coniuga perfettamente le logiche dei processi d’automazione direttamente sul campo nello strumento di misura stesso. Il vantaggio è di avere 2 strumenti in 1 senza aggiungere ulteriori componenti.

Centrax CU5000 dispone di una parte di misura in grado di acquisire più di 1500 grandezze dal campo per valutare lo stato di funzionamento dei sistemi, i consumi energetici e la qualità della rete. Tutti i parametri misurati possono essere controllati e visualizzati mediante il display a colori TFT, oppure attraverso il Web Server integrato. Centrax CU5000 è collegabile direttamente su sistemi elettrici con tensioni nominali fino a 690 V in CAT III; inoltre con la funzione di registratori eventi è possibile determinare e salvaguardare lo stato della rete (Power Quality).

Le funzioni integrate di softPLC basate su CODESYS permettono di unire i dati di gestione energetica con le interfacce I/O oppure con i protocolli di comunicazione presenti. La facile programmazione consente di impostare liberamente ingressi e uscite digitali, uscite analogiche e di utilizzare il protocollo Modbus RTU e Modbus TCP/IP per l’interscambio delle informazioni con altre apparecchiature di misura. Con queste caratteristiche il Centrax CU5000 acquisisce e concentra moltissimi dati e informazioni affinché possano essere processati e utilizzati per il controllo dei processi. Il Web Server integrato permette di creare pagine personalizzate nella rappresentazione dei processi e di configurare la visualizzazione del display locale.

Centrax CU5000 è adatto per applicazioni di gestione consumi energetici industriali, per il monitoraggio della produzioni di apparecchi come trasformatori, motori, generatori elettrici, compensatori di potenza reattiva o il controllo diretto dei processi. La sua flessibilità permette di creare delle soluzioni di controllo dei sistemi indipendenti e autonome, oppure supervisionate da software High Level con funzioni SCADA complesse.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here