Sonepar Italia diploma i primi professionisti 4.0

0
115

 

Sono 130 gli allievi che si sono diplomati a Napoli in “Innovazione nella produzione industriale”, corso concepito da Sonepar Italia e sostenuto dall’Università Federico II.

Dopo 30 giorni di lezione e 120 ore di attività formative, si sono diplomati a Napoli i 130 allievi del corso in “Innovazione della produzione industriale”, nato da un’idea di Sonepar Italia e sostenuto dal Dipartimento di Ingegneria dei Materiali dell’Università Federico II. Il corso ha dato la possibilità a professionisti già operanti nel settore dell’automazione di approfondire in maniera accademica e teorica i sistemi avanzati di produzione industriale e di conoscere le trasformazioni di un mercato in continua evoluzione come l’Industry 4.0. Il corso è stato realizzato, inoltre, con la partecipazione di partner del calibro di Schneider Electric e Siemens, entrambi protagonisti della quarta rivoluzione industriale.

“L’industria è fondamentale per la crescita e lo sviluppo dell’economia del nostro Paese,” ha sottolineato il Prof. Luigi Nele, docente di Tecnologie e Sistemi di Lavorazione presso la Federico II, durante la cerimonia di consegna dei diplomi. “L’Industria 4.0 introduce un nuovo paradigma e ha bisogno di risorse umane qualificate e competenti. Infatti, riguardando la computerizzazione della produzione industriale, rappresenta qualcosa di nuovo e di più ampio rispetto all’automazione industriale.”

Concetti condivisi dalla stessa Sonepar Italia, come ha spiegato Giovanni Mazza, Direttore della Divisione Sud. “Secondo il rapporto Ismea-Svimez, tra il 2015 e il 2016 l’economia del Sud è ripartita proprio grazie alla produzione agricola. La percentuale di investimenti è simile al Nord.” Parliamo di un settore, quello dell’agricoltura, che ha tutto un potenziale anche a livello di Industria 4.0, ad esempio con l’utilizzo di sensori e IoT per il controllo dei processi produttivi.

La stessa Sonepar Italia, del resto, sta vivendo un intenso processo di innovazione sotto le insegne della digitalizzazione e della specializzazione. “Il distributore oggi non è più soltanto un intermediario, ma deve portare valore aggiunto,” ha concluso Sergio Novello, Presidente e Amministratore Delegato di Sonepar Italia. “Da qui, la nostra evoluzione verso la digitalizzazione, intesa come tecnologia abilitante di nuovi servizi costruiti sui profili di ciascun cliente.”

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here