Simulatore AC digitale rigenerativo per test elettrici

0
337

axu_tcacs_02-1Simulare qualsiasi condizione della rete elettrica è possibile impiegando un doppio inverter multilivello della famiglia TC.A, prodotto in Svizzera da Regatron AG e supportato da AXU S.r.l.. Dopo quattro anni dal lancio del primo TC.ACS da 50 kVA con tensione LN fino a 240 VAC, questa serie di simulatori è stata arricchita da modelli che permettono di ottenere tensioni concatenate fino a 528 VAC, utili anche per effettuare prove su prodotti destinati al mercato americano. Sono state studiate delle versioni standardizzate in quadri rack su ruote, che permettono di utilizzare l’apparecchiatura immediatamente dopo averla ricevuta, non essendo necessaria la realizzazione di alcun cablaggio né di alcuna connessione idraulica per il raffreddamento in quanto nel rack c’è installato lo scambiatore liquido/aria TC.LAE. Per impianti più impegnativi si realizzano sistemi con raffreddamento a liquido con scambiatore di calore liquido/liquido e trasformatori per disaccoppiamento. Regatron ha molta esperienza nell’integrazione di questi simulatori in quadri elettrici personalizzati, anche insieme ad alimentatori programmabili AC/DC provenienti dalla stessa linea produttiva TopCon. E’ prevista la realizzazione di sistemi di potenza fino a 1 MVA , usando una combinazione di cassetti da 50 kVA ciascuno. Questa architettura permette una notevole flessibilità, in quanto all’occorrenza si potranno staccare per esempio due colonne da 100 kVA ciascuna, per ottenere due simulatori di rete indipendenti, uno da 200 kVA ed uno da 800 kVA. Per soddisfare le esigenze di simulatori di rete con potenze più limitate, Regatron produce ora una versione da 30 kVA che mantiene tutte le caratteristiche e le funzionalità dei modelli più potenti. Tutti i simulatori di rete Regatron utilizzano il software ACSControl fornito a corredo e possono essere dotati del software GridSim che permette di realizzare tutte le condizioni di rete immaginabili, compresa la re-iniezione dell’energia nella rete anche in modo asimmetrico e con transitori comunque programmabili. Tutte le apparecchiature della famiglia TC.A funzionano a quattro quadranti con recupero  programmabile di energia in rete, quindi non sprecano energia su resistori e di conseguenza non scaldano l’ambiente. L’efficienza di questi simulatori nella fase di recupero verso la rete è maggiore del 90%. Ogni TC.A può erogare o assorbire corrente AC, DC e AC+DC, e può funzionare anche con carichi monofasi fino al valore massimo della corrente di fase. Il doppio inverter multilivello a quattro fasi permette di ottenere un’elevata efficienza con la massima compattezza, ed offre una modulazione con larghezza di banda senza rivali, che consente di gestire reti e carichi lineari e non lineari per valutazioni e per scopi di ricerca e sviluppo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here