Sensori wireless: BlueWave Bluetooth Smart Gateway Industrial  RFID Global

0
706

FIGURA RFID GLOBALIl BlueWave Bluetooth Smart Gateway Industrial racchiude già nel nome i suoi tratti distintivi: progettato e realizzato dal Dipartimento R&S di RFID Global per rispondere ai dinamici bisogni di identificazione e tracciabilità nell’era dell’IoT, il dispositivo opera in tecnologia wireless Bluetooth Smart, appositamente pensato per il comparto industriale (es. box IP67 e set di montaggio per facilitarne l’implementazione, presenza di I/O).

Al profilo tecnico di questo dispositivo Bluetooth Smart, tra cui lo standard su cui poggia ed i consumi ridotti d’energia, si aggiunge l’aspetto più disruptive: la visione unconventional con cui interpretiamo ed applichiamo questa tecnologia, frutto dell’incrocio fra RFID attiva e Bluetooth.

Invertendo l’usuale architettura hardware, nella nostra visione fuori dagli schemi è la persona o l’oggetto da rilevare a essere dotato del tag Beacon (Broadcaster), mentre nell’area da monitorare è installato il gateway reader BlueWave (Observer) per rilevarne il movimento, il tutto ispirato alla logica dell’RFID attivo (collezionare i dati in anti-collisione ed in automatico provenienti da un elevato numero di Beacon in campo) e su base standard, quindi aperto all’interoperabilità dell’IoT.

Un’ibridazione, quindi, tra le doti distintive del BLE (standard, bassi consumi energetici e costi contenuti) e quelle dell’RFID attiva (rilevazione hand-free e anti-collisione, fissa e mobile).

Il risultato è un sistema di identificazione, tracciabilità/monitoraggio e localizzazione (IPS – Indoor Positioning System) di oggetti e persone, che fonde il meglio delle due tecnologie (RFID e Bluetooth Smart) e che assegna al gateway/controller BlueWave il ruolo di strumento intelligente di comunicazione, mentre il tag Beacon in movimento opera come un tag attivo RFID, che trasmette il segnale (codice identificativo) al gateway BLE.

La flessibilità di questo dispositivo, facilmente configurabile anche con altri device BLE della famiglia BlueWave creati per contenere i costi mantenendo però inalterate le performance di identificazione e tracciabilità, spiega l’ampio spettro dei suoi sbocchi applicativi; tra questi, sulla scia della nostra esperienza, spiccano soprattutto il controllo accessi di veicoli e persone, la Home Automation e Building Management, l’automazione e monitoraggio della produzione, il comparto della manutenzione, la Sicurezza (es. negli ospedali e cantieri edili), la Smart City, dai trasporti al parcheggio, e l’Asset & Facility Management

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here