Segnali wireless per vedere attraverso i muri

0
309

Untitled-1Un gruppo di ricercato del Computer Science and Artificial Intelligence Lab (CSAIL) al MIT ha realizzato un dispositivo che vede le persone attraverso i muri. RF Capture sfrutta i segnali wireless che vengono riflessi dal corpo umano per creare la silhouette della persona nascosta da una parete. La tecnologia è una versione migliorata di quella sviluppata nel 2013. RF Capture è formato da 20 antenneche trasmettono segnali wireless con frequenze comprese tra 5,46 e 7,24 GHz, più basse di quelli impiegate dai raggi X e dai sistemi ad onde millimetriche. La potenza è invece solo 1/1.000 di quelle richiesta dai segnali WiFi e 1/10.000 del segnale emesso dai telefoni cellulari. Le onde elettromagnetiche attraverso i muri e vengono riflesse da alcune parti del corpo umano (testa, mani, busto e piedi). Il dispositivo riceve il segnale e ricostruisce la sagoma della persona, utilizzando un algoritmo “coarse-to-fine”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here