RS Components amplia l’offerta componenti elettronici per USB 3.0 SuperSpeed con le soluzioni di FTDI

0
276

RS364-FT600RS Components, il distributore globale di prodotti di elettronica e manutenzione, ha annunciato la disponibilità delle più recenti soluzioni firmate FTDI dedicate alla conversione dei segnali da USB3.0 a FIFO, che comprendono diversi circuiti integrati e schede di valutazione per facilitare la realizzazione di progetti richiedenti lo scambio di dati secondo lo standard SuperSpeed. I circuiti integrati bridge da USB a FIFO FT600Q e FT601Q permettono di scambiare dati tra le interfacce USB 3.0 SuperSpeed e USB 2.0 High e svariati dispositivi ad alte prestazioni, come stampanti multifunzione, videocamere ad alta velocità e alta risoluzione, sistemi diagnostici per immagini medicali e industriali, fotocamere, display ad alta definizione, sistemi di sorveglianza e scanner. I sistemi di acquisizione dati possono usare questi circuiti integrati per sfruttare i vantaggi offerti dall’interfaccia USB 3.0 come alternativa a Ethernet per trasferire rapidamente grandi quantità di dati ad alta velocità. I progettisti possono scegliere tra la versione FT600Q dotato di un’interfaccia FIFO a 16 bit che è inserito in contenitore QFN da 56 piedini e la versione FT601Q con interfaccia a 32 bit inserito in un contenitore QFD da 76 piedini. Entrambi i dispositivi possono gestire fino a otto collegamenti endpoint e supportano una semplice interfaccia di tipo 245 FIFO e una modalità FIFO multicanale che permette di trasferire burst di dati con una velocità di picco fino a 3,2 Gbit/s. Altre caratteristiche comuni ai due circuiti integrati sono la presenza di punti I/O configurabili (GPIO), i livelli dei segnali di I/O multitensione da 1,8/2,5/3,3 V e un generatore di clock per il buffer FIFO a 100 MHz o, in opzione, a 66,7 MHz. Inoltre, sono presenti le funzionalità LPM (Link Power Management) per la gestione della potenza, l’attivazione da remoto e la rilevazione della presenza di un caricabatteria per ottimizzare la durata delle batterie. Attualmente sono disponibili quattro schede di sviluppo, progettate per collegarsi a schede contenenti una FPGA. È possibile scegliere tra i connettori per schede ANSI/VITA FMC (FPGA Mezzanine Card) o Altera HSMC (High-Speed Mezzanine Card) e tra le versioni FT600Q o FT601Q, così da personalizzare il proprio ambiente di sviluppo in base al produttore di FPGA preferito. Le schede possono essere configurate per ricavare l’alimentazione dalla connessione USB VBUS, dalla scheda principale FIFO o da un alimentatore esterno in continua. I driver Windows per i nuovi circuiti integrati sono anch’essi già disponibili: a questi seguiranno a breve quelli per Linux e MAC.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here