Risparmiare il 10% dell’energia consumata nelle sale compressori

0
256

Atlas Copco ha lanciato il suo ultimo sistema di controllo e monitoraggio ES 16, che può essere collegato fino a 16 compressori. Il dispositivo offre un punto di controllo centrale per l’intera rete di aria compressa, acquisisce ed elabora le informazioni provenienti dai compressori, dagli essiccatori e dalle altre apparecchiature di misurazione. Il risultato è una rete affidabile ed efficiente, che permette di risparmiare mediamente il 10% di energia. I compressori ed essiccatori possono essere connessi al sistema di controllo ES 16 mediante la rete CAN. Il dispositivo memorizza tutti i dati calcolati e misurati dalle macchine fino ad una settimana. Gli utenti potranno così visualizzare i grafici ed analizzare gli andamenti sull’interfaccia utente dell’ ES o, per periodi più lunghi è disponibile l’opzione che permetterà loro di consultare i dati tramite Internet. Con la modalità Gestione Ottimizzata, il dispositivo ES 16 regola la pressione della rete aria avviando/arrestando i diversi tipo di macchine e selezionando i loro punti di funzionamento ottimali. Inoltre, aiuta a mantenere la pressione della rete di aria richiesta al più basso livello consentito, ottenendo così un ulteriore risparmio energetico. Un esempio: abbassando la pressione della rete di aria di 1 bar non solo si riducono i consumi energetici del 7% ma anche le perdite del 13%. I tecnici di Atlas Copco hanno calcolato un risparmio medio del 10 % per i compressori a velocità variabile (VSD) e per i compressori turbo.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here