Rendere possibile Internet of Things

0
297

Netbiter EC310 gatewayAd Oxford, nel Centro Internazionale di Lingue EF, la società system integrator Global Electrical Solutions Ltd. ha installato un sistema di gestione delle infrastrutture per tenere traccia del riscaldamento, dell’aria condizionata, dell’acqua, dell’illuminazione, ecc., collegando all’interno dell’edificio i gateway Netbiter per la gestione remota ai pannelli di controllo di Rockwell. Gli utenti possono visualizzare le temperature attuali, i livelli, i consumi online e possono anche accendere le luci o aprire le finestre da remoto – realizzando per davvero Internet of Things. Global Electrical Solutions (GES) è un integratore di sistema, con sede in Gran Bretagna, specializzato nell’assemblaggio dei pannelli di controllo ad alta efficienza utilizzati nelle infrastrutture, nel settore manifatturiero ed energetico ecc. In una delle loro recenti installazioni, presso il Centro di Lingue EF di Oxford, hanno usato la soluzione per la gestione remota Netbiter, per monitorare da remoto e gestire i locali dell’edificio. L’interfaccia web di Netbiter Argos funziona come front-end verso l’utente, mostrando i dati correnti provenienti dall’infrastruttura e permette inoltre agli utenti di generare report e di ricevere gli allarmi ogni volta che si raggiungono determinate soglie.

Come funziona

Il gateway Netbiter EC310 è collegato ai PLC Serie Micro800 di Rockwell che controllano i diversi sistemi dell’edificio. Il gateway Netbiter invia i dati al centro dati Netbiter Argos, basato su cloud, dove tutto è memorizzato e reso accessibile. GES e i proprietari dell’infrastruttura possono accedere al portale web www.netbiter.net per visualizzare i valori correnti e possono persino avviare o arrestare i dispositivi, aprire le finestre e accendere o spegnere le luci direttamente dalla dashboard di Netbiter Argos. Inoltre, possono ricevere gli allarmi via email se vengono raggiunti determinati valori (ad esempio se i livelli di CO2 sono troppo alti). È anche possibile creare report sui consumi e sulle prestazioni a lungo termine. “Funziona davvero, davvero bene”, afferma Mark Jenkyns, Managing Director di Global Electrical Solutions. “È facile per noi creare dashboard grafiche con Netbiter Argos, che principalmente usiamo come front-end per il nostro sistema di Building Management.”

Un ridotto numero d’interventi di assistenza comporta un più rapido ROI
La soluzione per la gestione remota è stata ben accolta dai clienti di Global Electrical Solution in quanto fornisce un controllo migliore e riduce i costi di manutenzione, in quanto i costosi interventi d’assistenza possono essere ridotti al minimo. Dal momento che il prezzo di un gateway per la gestione remota solitamente equivale al costo di un intervento tecnico, il ritorno di investimento è di solito soltanto di un paio di mesi. Mark Jenkyns spiega: “Quando il cliente segnala un problema di surriscaldamento, c’è una buona probabilità che si tratti di un guasto del sensore, che normalmente necessiterebbe di un intervento tecnico da parte di un ingegnere, munito di apparecchiature di prova. Con Netbiter possiamo ora accedere a qualsiasi controllore dell’edificio ed ispezionare i dati in tempo reale, per determinare se effettivamente il sensore è difettoso o meno, senza doversi muovere dall’ufficio. Un nuovo componente può essere così ordinato ed installato in breve tempo.” Mark Jenkyns ha verificato personalmente i vantaggi nell’installare la soluzione per la gestione remota in una delle aule dell’Istituto: “Quando sono tornato in ufficio, mi sono reso conto che avevo dimenticato di azionare nuovamente l’acqua calda. Ma dato che nell’aula era installato Netbiter, ho potuto facilmente accedervi e l’ho azionata con un clic del mouse. Molti interventi d’assistenza e di manutenzione sono di solito facilmente risolvibili come in questo caso, quindi con Netbiter possiamo risparmiare un sacco di tempo e di denaro, sia noi che i nostri clienti.” GES ha ora installato Netbiter in due Istituti Scolastici e in un albergo nella zona di Oxford e intravede molte altre applicazioni in cui adottare la soluzione Netbiter, connessa ai pannelli di controllo. “Procura un valore aggiunto alla nostra offerta in quanto fornisce ai clienti una panoramica di facile comprensione dei loro sistemi e mantiene i costi di manutenzione ridotti” conclude Mark Jenkyns.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here