Regolatori a risparmio energetico

0
981

IR1000-A_IR2000-A_IR3000-ASMC, azienda di riferimento nel settore della produzione di componenti pneumatici ed elettronici per l’automazione industriale, ha messo a disposizione del mercato due nuovi regolatori, il modello base IR#200-A e quello di precisione IR#000-A, caratterizzati da una nuova struttura interna di sfiato che quasi raddoppia la portata ed elimina l’orifizio calibrato.

Queste nuove e migliorate soluzioni progettuali consentono a chi utilizza in produzione applicazioni pneumatiche di ottenere diversi vantaggi, quali la regolazione precisa della pressione d’equilibrio, il controllo della pressione di contatto e lo scarico della pressione residua.

Il modello IR#000-A offre una precisione elevata, raggiungendo una ripetibilità fino a ±0,5% dell’intervallo totale e un consumo d’aria ridotto a solo 1 litro/minuto, o inferiore. Pur limitandosi ad una ripetibilità entro ±1% dell’intervallo totale, la serie IR#200-A presenta uno scarico d’aria pari a “0”, producendo meno rumore e riducendo la frequenza di avvio del compressore. Inoltre, il loro design intelligente non rende necessario dotarli di ulteriori componenti, come il microfiltro disoleatore, consentendo un risparmio di costi e di spazio.

Entrambe le serie offrono la massima flessibilità, in quanto sono disponibili in tre taglie con tre campi di regolazione pressione. Insieme a una manopola, che può essere ordinata orientata sia verso l’alto, sia verso il basso, sono dotati, di serie, di un pressostato digitale.

Leggeri, sono facili da maneggiare e il montaggio è intercambiabile con le serie IR esistenti, rendendo semplice per i clienti adattarsi ai nuovi modelli.

«Siamo sempre alla ricerca di nuovi modi per migliorare la nostra attuale gamma di prodotti, per far sì che i clienti possano raggiungere la massima efficienza possibile in termini di costi, rispetto dell’ambiente e prestazioni», spiega Marino Colombo, Product Manager di SMC. «Questi due nuovi regolatori offrono sicuramente questa possibilità a tutti i livelli e ci auguriamo che possano riscuotere successo».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here