Una pelle sintetica per sentire come una pelle vera

0
274

pelleUn passo avanti enorme nelle protesi è stato fatto con questa pelle “intelligente” sviluppata da ricercatori presso l’Università Nazionale di Seoul, Repubblica Coreana. I precedenti tentativi in questo senso consistevano di sensori incorporati nella dita delle protesi.  mSotto la guida dell’ ingegnere biomedico Dae-Hyeong Kim, il team ha sviluppato una pelle si può allungare su tutta la protesi; e le sue applicazioni non sono solo limitate alla pressione. E‘ integrato con un silicone ultrasottile, che consente di avere una serie di sensori. Questi includono pressione, ma anche schiere di altre esperienze come sentire la temperatura e l’umidità, e anche multi-elettrodi per la stimolazione del nervo. “Questa collezione di sensori e attuatori estensibili facilitano moltissimo la percezione localizzata meccanica e termica della simil-pelle in risposta agli stimoli esterni, fornendo così opportunità uniche per le classi di protesi e tecnologie di interfaccia del sistema nervoso periferico emergenti,”  si legge nello studio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here