Partnership strategica: Mitsubishi Electric Europe e EPLAN

0
362

kundezufriedenheitshutterstL’ufficio sviluppo di Mitsubishi Electric e EPLAN stanno lavorando a stretto contatto per realizzare l’integrazione ottimale tra la progettazione elettrica e la programmazione del PLC. La piattaforma EPLAN e GX Works2 – software di programmazione di Mitsubishi Electric per i PLC della serie MELSEC – sono ora collegati tramite una nuova interfaccia. Questa nuova tecnologia consente ai clienti che utilizzano le due tecnologie, una riduzione dei costi di sviluppo di oltre il 50 per cento. Questo quello che succede: un ingegnere elettrico crea con EPLAN uno schema elettrico e, con un clic del mouse, invia le informazioni per gli indirizzi I/O e i testi funzionali (per esempio) direttamente al programmatore PLC che è sta utilizzando GX Works2. Questo scambio automatico abbatte i tempi di programmazione e i possibili errori dovuti a una imputazione manuale. Questo facile scambio, porta a notevoli riduzioni sullo sviluppo e sui tempi di messa in esercizio degli impianti e dei sistemi. EPLAN Electric P8 unisce i dati PLC e quelli della schemistica elettrica creando una documentazione completa e integrata. «La qualità del progetto e la coerenza dei dati aumentano attraverso l’integrazione con GX Works2 e, allo stesso tempo, si riducono i costi e i tempi di sviluppo del nostro cliente comune», spiega Hartmut Pütz, Presidente di Mitsubishi Electric’s Factory Automation – European Business Group. Maximilian Brandl, Presidente di EPLAN, aggiunge, «Siamo lieti di essere un membro della rete di partner di Mitsubishi Electric. I nostri clienti di tutto il mondo potranno beneficiare dell’integrazione tra lo schema elettrico e l’interfaccia PLC, nonché della grande disponibilità dei componenti Mitsubishi all’interno di EPLAN Data Portal. Questa collaborazione con Mitsubishi Electric Europe rafforzerà inoltre la nostra nuova presenza sul mercato in Giappone «. La piattaforma EPLAN include tutti i dati di progettazione preliminare fino all’ingegneria di dettaglio. Questa informazione può essere utilizzata come base per le successive fasi di progetto in ambiente PLC. Inoltre, le macro (librerie) dei prodotti Mitsubishi Electric possono essere integrati nel progetto in modo da accelerare la selezione dei componenti e la, configurazione degli schemi elettrici. Una volta che lo schema è stato completato, tutti i dati memorizzati in EPLAN possono essere importati direttamente in GX Works2, così da avere una configurazione e una programmazione semplice e veloce. I progetti salvati possono essere utilizzati anche per applicazioni future; una struttura, una funzione, un programma o un sistema che è stato progettato, testato e approvato è quindi disponibile per essere integrato in un nuovo progetto in pochi minuti. Questo semplifica notevolmente la creazione di progetti futuri. Gli ingegneri possono beneficiare di queste soluzioni innovative al di là delle fasi del progetto e dei processi di sviluppo.

Background

Normalmente, impiantisti e integratori iniziano a progettare da un’idea iniziale e poi, attraverso le fasi di progettazione passano ai dimensionamenti preliminari, allo sviluppo fino all’ ingegneria di dettaglio, alla costruzione, collaudo e messa in servizio. In tutto questo processo, gli specialisti lavorano solitamente con differenti sistemi CAD, fogli di calcolo o database. Spesso, a progetto avanzato c’è la necessità di integrare questi dati all’interno di un unico ambiente. Questo è  un processo complicato che richiede molto tempo e molto lavoro manuale. Per evitare questo problema abbiamo sviluppato una soluzione ingegneristica orientata al processo che consente l’ottimizzazione delle fasi del progetto dall’idea iniziale fino alla messa in sviluppo.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here