Onde programmabili per il surf indoor grazie alla tecnologia Nidec

Nidec Industrial Solutions (NIS) collabora in qualità di fornitore unico con American Wave Machines alla realizzazione degli impianti PerfectSwell, che generano onde artificiali nelle piscine, realizzando il sogno di surfisti professionisti e amatoriali di poter praticare questo avventuroso sport anche quando non è possibile farlo in mare aperto.

Il più grande impianto di questo tipo è stato costruito utilizzando gli innovativi inverter e sistemi di controllo di NIS, che garantiscono prestazioni sicure e affidabili.

L’impianto è stato realizzato al BSR Surf Resort, il nuovo parco texano (vicino a Waco) che aprirà al pubblico il prossimo 16 giugno e che vanta la piscina più ampia costruita fino ad ora dall’azienda in grado di generare onde artificiali.

Onde programmabili

L’impianto può generare onde con una variazione di frequenza di soli 4 secondi, permettendo la presenza contemporanea di onde multiple nella piscina, per far vivere ai surfisti la stessa entusiasmante esperienza del mare aperto.

Sarà in grado, infatti, di generare una varietà infinita di onde programmabili, ad esempio onde che si rompono roteando progressivamente attorno a un punto, onde sinistre e destre, onde con picchi regolabili (singoli, doppi, tripli…), onde che sembrano infrangersi su un fondale roccioso o su banchi di sabbia, onde “personalizzate”, onde dalla forma perfetta che rompono tutte in una volta nella parte più alta, e così via, il tutto senza dover modificare la pavimentazione della piscina.

I riscontri dei primi atleti invitati a testare l’impianto sembrano entusiastici. “Forti della nostra esperienza nell’implementazione di soluzioni per il controllo di potenza e per l’azionamento elettrico, il nostro team di ingegneri ha studiato un sistema ad hoc che rispondesse appieno alle esigenze tecniche dell’impianto Perfect swellinTexas, che sarà possibile replicare in futuro in altri parchi e città”, ha commentato Kaila Haines, Marketing & PR Director di Nidec Industrial Solutions.

“L’impianto in Texas è il quarto che facciamo insieme a American WaveMachines ed è senz’altro il più grande. Con il recente annuncio che il surf diventerà una disciplina olimpica a partire da Tokyo2020, pensiamo che la richiesta di piscine ad onde artificiali crescerà sempre di più, dando vita a un mercato con interessanti opportunità di espansione”

Con la finalità di continuare a fornire al mercato le soluzioni più performanti e innovative, American WaveMachines e Nidec Industrial Solutions hanno appena firmato un protocollo d’intesa che prevede di continuare anche nel futuro la collaborazione avviata per lo sviluppo della miglior tecnologia che permetta di praticare il surf indoor.

NIS metterà a disposizione il suo know-how nei sistemi di automazione e conversione di potenza, mentre American Wave Machine integrerà le sue competenze nella progettazione e nell’implementazione di tecnologie proprietarie per la creazione di onde artificiali evolute e per lo sviluppo di strutture per il surf.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here