Nuovo relè di potenza HES…”the multi-purpose solution”

0
594

 

REL_HES_A01Panasonic Electric Works parteciperà con un proprio stand al Power Fortronic 2015 che si terrà a Bologna il prossimo 17 Settembre. L’azienda giapponese,  da anni all’avanguardia nello sviluppo di relè e contattori ad elevate correnti/tensioni, ha recentemente sviluppato il più piccolo relè a due contatti da 35A attualmente disponibile sul mercato. Il relè HES è stato pensato per incontrare una combinazione di requisiti tecnici necessari in diversi mercati (inverter solari, stazioni di ricarica, UPS, ascensori, controllo motori industriali) in un’unica soluzione di prodotto.. Due contatti normalmente aperti che possono gestire fino a 35A/277VAC sono stati con successo integrati nelle dimensioni estremamente compatte di questo nuovo relè.. Inoltre un contatto ausiliario è disponibile come opzione per indicare l’incollaggio dei contatti principali, secondo la EN60947-4-1 (mirror contact). Dopo la chiusura dei contatti la potenza di consumo della bobina è di soli 170mW a 25°C, permettendo un saving sui consumi non indifferente considerando che mediamente un dispositivo similare di vecchia generazione ha bisogno di circa 1W per gestire queste correnti sui contatti. Un altro punto forte della serie HES è l’elevato isolamento, garantito da 3.2mm di distanza tra i contatti aperti.. inoltre questo elevato contact gap combinato con il rapido azionamento dei contatti , specialmente in apertura, rende possibile la gestione anche di carichi in corrente continua, fino a 10A/220VDC.. Il relè HES può quindi essere usato in molteplici applicazioni industriali, con un ottimo rapporto costo/prestazioni/dimensioni. Un condensato di tecnologia riassumibile nei seguenti punti principali:

Due contatti normalmente aperti

  • Opzione contatto di feedback
  • Elevata capacità di commutazione: 35A / 277V AC
  • Dimensioni compatte : 36 x 30 x 40 mm
  • Bassa potenza di holding di soli 170 mW
  • 3,2 mm contact gap
  • Gestione anche di carichi elevati in DC
  • Separazione comando/potenza ottimizzata sul circuito stampato

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here