“Nobel della Robotica” al co-fondatore e CTO di Universal Robots, EsbenØstergaard

0
274

l’American Robotic Industries Association (RIA) ha annunciato che EsbenØstergaard, co-fondatore e attuale CTO di Universal Robots è il vincitore del premio Engelberger Robotics 2018.

Østergaard guida lo sviluppo tecnologico dei cobot Universal Robots, una delle innovazioni tecnologiche più significative prodotte dalla comunità robotica negli ultimi decenni.

Il presidente della RIA, Jeff Burnstein, definisce il co-fondatore di Universal Robots“un visionario”per aver definito una nuova categoria nella robotica. «Il suo lavoro nel campo delle applicazioni robotiche collaborative ha permesso ai robot di entrare in settori precedentemente mai affrontati», ha affermatoBurnstein.

«L’enfasi posta da EsbenØstergaard sui robot facili da usare e che lavorano al fianco delle persone ha creato un enorme interesse tra molte piccole e medie aziende che non hanno mai preso in considerazione prima l’applicazione dei robot. In un mondo sempre più caratterizzato dalla compresenza di persone e robot sui luoghi di lavoro, i progressi tecnologici pionieristici di Esben giocano un ruolo fondamentale».

Il lancio sul mercato nel 2008 del primo robot collaborativo UR, già allora in grado di operare in sicurezza e senza barriere di protezione, rappresentava indubbiamente un rischio in una comunità produttiva e finanziaria abituata ad un altro tipo di tecnologia.

Eppure Østergaard e il suo team hanno avuto la meglio, offrendo all’industria un robot, non solo sicuro, ma anche leggero, facile da usare e flessibile.

Sono queste le caratteristiche che oggi consentono ad Universal Robots di essere leader di mercato nel segmento dei robot collaborativi, con una quota del 58%, e un tasso di crescita che nel 2017 ha toccato quota +72%.

Il commento di EsbenØstergaard

«Sono profondamente onorato di vincere il premio intitolato a Joseph Engelberger, l’uomo che ha rivoluzionato la produzione industriale con la robotica», afferma EsbenØstergaard. «La visione di Engelberger secondo cui un robot dovrebbe essere in grado di gestire una serie di compiti in una fabbrica, si allinea alla missione principale di Universal Robots. Personalmente sono un grande estimatore del suo lavoro».

La nuova era della robotica

Il team di sviluppatori guidato da Østergaard è stato il primo a lanciare una programmazione robot 3D user-friendly e al tempo stesso sofisticata, tramite un’interfaccia intuitiva per tablet. Ciò ha consentito anche ad operatori senza precedente esperienza in programmazione o robotica di configurare e utilizzare rapidamente i cobot UR.

Il team ha anche sviluppato le funzioni di controllo della forza e di sicurezza del robot che assicurano, in caso di impatto con la persona, l’interruzione dei movimenti della macchina rispettando gli attuali requisiti di sicurezza sui limiti di forza e coppia. Queste caratteristiche hanno eliminato la necessità di protezioni di sicurezza nella maggior parte delle applicazioni di robot UR attualmente installate nel mondo e rimangono pionieristiche per tutto il settore della robotica collaborativa.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here