NationaI Instruments annuncia la nuova famiglia dei controller industriali

0
395

NI_IC_3173_bild2Elevata potenza di elaborazione e I/O avanzati per lo sviluppo di smart machine e sistemi intelligenti per l’Internet of Things industriale.

NI, il fornitore di sistemi che permette a ingegneri e tecnici di risolvere le più grandi sfide ingegneristiche del mondo, ha annunciato tre nuovi controller industriali che soddisfano i requisiti complessi delle applicazioni basate sull’Internet of Things. Questi controller industriali presentano i processori Intel Core di quinta generazione, un formato robusto, I/O incorporati e ampia connettività, così i costruttori di macchine e i progettisti di sistema possono abbandonare i singoli sistemi separati raggruppando tutte le funzionalità in un singolo controller. I controller riducono la complessità, i costi e le dimensioni del sistema grazie di differenti tipi di I/O, inclusi la visione, la movimentazione, il controllo e l’elaborazione in un unico controller ad alte prestazioni, come il nuovo IC-3173. “I sistemi e le macchine industriali sono diventate più complesse, spesso incorporate in sottosistemi indipendenti per obiettivi specifici come l’elaborazione d’immagine, il controllo di movimentazione multiassi e le interfacce operatore.  Con prodotti come l’industrial controller IC-3173 i progettisti di sistema possono migliorare le prestazioni e semplificare la complessità di sistema grazie a un approccio unico dove un controller è utilizzato per la maggior parte dei progetti”, ha affermato Jamie Smith, il direttore dei sistemi embedded in NI. Per rispondere alle nuove esigenze delle applicazioni basate sull’Internet of Things industriale, gli sviluppatori necessitano di prodotti che possano garantire la computazione, la connettività e il controllo. Il controller industriale IC-3173 soddisfa questi requisiti grazie a funzionalità chiave, come le seguenti:

– Elaborazione avanzata: processori i7 dual-core Intel con FPGA 160T Xilinx Kintex-7 programmabile dall’utente per l’elaborazione avanzata del signale e dell’immagine, I/O digitali personalizzabili e controllo a circuito chiuso ad alta velocità;

– Connettività estesa: cinque porte Ethernet Gigabit controllate di cui quattro includono il supporto Ethernet (PoE) e  due porte USB 3.0 controllate a larghezza di banda piena, per la connessione e per l’elaborazione delle immagini con più camere USB3 Vision e vision GigE simultaneamente;

– Integrazione completa: supporto per EtherCAT Master, Ethernet/IP, RS232/RS485, Modbus serial e Modbus/TCP per comunicare con altri sistemi come le interfacce operatore e i PLC;

– Software: supporto completo del software di progettazione di sistema LabVIEW per personalizzare gli algoritmi di controllo, l’esecuzione dell’elaborazione d’immagine e dell’analisi avanzata.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here