Mario Frigerio Spa e Isis Srl si aggiudicano il premio “Best HMI Screen Competition” di Mitsubishi Electric Europe

0
554

 

Nella foto Roberto Cazzaniga, Ingegnere Elettronico presso la Mario Frigerio SpA.

Mario Frigerio Spa e ISIS Srl le aziende che si sono aggiudicate il Premio “Best HMI Screen Competition” 2013 di Mitsubishi Electric Europe. Entrambe italiane, queste due realtà industriali hanno vinto il noto concorso, arrivato quest’anno alla sua seconda edizione, mirato a indentificare l’utilizzo più creativo degli schermi HMI in un’applicazione.

Mario Frigerio SpA è un importante produttore di linee trafilatrici in grado di produrre trefoli di armatura per calcestruzzo precompresso (PC) a basso rilassamento, linee elettrochimiche mono e multitrefolo, nonché sistemi di trattamento termico completi di avvolgitori e svolgitori. L’azienda è stata premiata per l’utilizzo della tecnologia HMI in una linea che produce trefoli PC a basso rilassamento. I giudici sono rimasti molto colpiti dalla visualizzazione della temperatura dell’acqua (completa di grafico di tendenza), dal semplice controllo delle soffianti, dall’efficace gestione del sistema di pompaggio e dagli allarmi termici molto completi. Dal punto di vista del cliente, l’HMI gioca un ruolo fondamentale nel garantire la ripetibilità delle prestazioni del sistema e nel risparmiare tempo all’avvio. ISIS Srl, secondo vincitore, è un importante produttore di software industriali che offre un’ampia gamma di soluzioni per la visualizzazione e l’interfaccia utente, dal pannello operatore integrato nel PLC a sistemi evoluti basati su PC in architettura multi-client, client/server o thin-client. L’azienda è stata premiata per lo sviluppo di un sistema completo per il controllo di un impianto di produzione Food&Beverage in Giappone, creato utilizzando un’interfaccia HMI capace di limitare gli errori,

Nella foto Gianluca Danesin, Senior Automation Engineer presso ISIS Srl.

focalizzandosi solo sulle operazioni realmente importanti. I giudici sono rimasti colpiti dalle immagini estremamente chiare e dalle informazioni dettagliate presenti sulle etichette. Dal punto di vista del cliente, l’HMI permette una più semplice navigazione tra le schermate grazie all’utilizzo di immagini realistiche e di colori primari che aiutano a distinguere immediatamente le diverse segnalazioni. Il premio è stato consegnato a Roberto Cazzaniga, ingegnere elettronico presso Mario Frigerio SpA, e a Gianluca Danesin, Senior Automation Engineer presso ISIS Srl, da Giovanni Mandelli, responsabile prodotti HMI, e Alessandra Ricciardi, coordinatore Public Relations & Communications per la divisione italiana Factory Automation di Mitsubishi Electric Europe. l concorso “Best HMI Screen Competition”, che si è svolto da settembre a dicembre 2012 con iscrizioni da tutta Europa, ha richiamato le migliori applicazioni della tecnologia HMI; i primi tre classificati hanno vinto un tablet Samsung. Il premio è stato consegnato a Roberto Cazzaniga, ingegnere elettronico presso Mario Frigerio SpA, e a Gianluca Danesin, Senior Automation Engineer presso ISIS Srl, da Giovanni Mandelli, responsabile prodotti HMI, e Alessandra Ricciardi, coordinatore Public Relations & Communications per la divisione italiana Factory Automation di Mitsubishi Electric Europe.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here