L’energia eolica basterebbe per tutto il pianeta

0
257

L’energia dei venti del nostro pianeta sarebbe sufficiente a soddisfare il fabbisogno di energia elettrica del mondo, questo stando a uno studio dedicato ai limiti geofisici dell’energia eolica sulla Terra e realizzato dal laboratorio nazionale statunitense Lawrence Livermore.

Normalmente le turbine eoliche sono collocate sulla superficie terrestre, ma l’assunto da cui parte lo studio è che l’efficienza degli impianti sarebbe molto più elevata se si sfruttassero i venti in alta quota che, in quanto più potenti e veloci, garantirebbero maggiore densità energetica. Impiegando modelli matematici e tenendo conto delle limitazioni geofisiche, lo studio ha rilevato e messo a confronto la resa alle due differenti altezze, rilevando che mentre un impianto di superficie può estrarre un’energia cinetica di circa 400Tw, uno che sfruttasse i venti nell’atmosfera potrebbesuperare i 1800Tw. Calcolando che, secondo i modelli a disposizione, il fabbisogno energetico primario globale ammonta a 18TW, se ne deduce che i venti di superficie genererebbero una potenza pari a 20 volte il necessario, mentre in alta quota si arriverebbe a una potenza superiore alle 100 volte. Quanto lo studio cerca di dimostrare, in sostanza, è che se vi sono dei limiti alla crescita dell’energia eolica, questi non sono di natura geofisica, ma piuttosto ambientali o economici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here