La prima macchina di laser texturing a cinque assi nel Nord America

0
215

Nell’ultimo trimestre dello scorso anno, la Custom Etch ha acquistato dalla filiale GF AgieCharmilles di Lincolnshire (Illinois) la prima macchina di laser texturing a cinque assi nel Nord America; un innesto importante nel parco macchine dell’azienda di New Castle, che oltre ad introdurre ulteriori e infinite possibilità di lavorazione intende con il laser eliminare dal processo produttivo il lavoro manuale e il fattore umano. La Laser 1000 5Ax permette di realizzare incisioni e  texturizzazioni su qualsiasi tipo di superficie, con dettagli finissimi e profondità fino a 3 mm. La macchina lavora con la massima precisione grazie alle righe ottiche lineari e agli encoder rotativi, ma ha un’automazione flessibile e programmabile dei pezzi, con controlli manuali e una grande visibilità sull’intero processo di lavorazione; il software Rhinoceros, inoltre, consente di realizzare modelli tridimensionali virtuali con la possibilità di evitare collisioni. Un investimento importante che però sta già portando i suoi primi, evidenti frutti: se la texturizzazione manuale richiede mediamente 5-6 ore di lavoro a seconda della complessità della trama da completare, tempo dimezzato con le incisioni chimiche, con la Laser 1000 5Ax sono sufficienti 80 minuti per completare il lavoro, e senza soluzione di continuità. Tempi ridotti in maniera sensibile e, grazie ai sei cambio-pallet in dotazione, il laser può proseguire il lavoro in totale autonomia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here