Innovation Lab è la risposta Omron per entrare in contatto con le più avanzate tecnologie di automazione


Si chiama Innovation Lab la nuova iniziativa di Omron studiata per permettere a clienti e ad altri soggetti interessati il funzionamento e i vantaggi di una produzione altamente automatizzata, come ad esempio i robot flessibili.

L’Omron Innovation Lab aperto nella sede di Milano fa parte di un progetto industriale ben più ampio che ha l’obiettivo di creare una rete globale di laboratori di prototipazione in grado di incrementare il supporto e l’assistenza locale per i clienti in Italia.
Massimo Porta, General Manager di Omron Electronics S.p.A. ha commentato: “Lavorare a stretto contatto con l’industria alimentare, automobilistica e con i settori del packaging, nonché con l’industria meccanica e della progettazione di impianti in generale, è una delle nostre priorità. Ciò significa realizzare insieme dei test per verificare se la soluzione funziona realmente e, quindi, in che modo realizzarla. Al termine di questo processo, in genere riusciamo a produrre un proof of concept che può essere implementato nella produzione.”

L’Innovation Lab italiano, operativo dal mese di settembre, verrà sfruttato da Omron per colmare il divario tra teoria e pratica, rendendo più tangibili le interazioni tra le diverse tecnologie. Grazie ad un pacchetto di hardware e software completo e armonizzato, alle tecnologie di movimentazione e alimentazione e ai robot fissi e mobili, sostiene Massimo Porta, sarà possibile registrare progressi significativi in molte aree dell’automazione di fabbrica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here