I numeri di SICK, tutti in crescita. Fatturato +11%

0
335

 

Da sinistra a destra: Ing. Massimo Azzerri, Ing. Giovanni Gatto, Costantino Ghigliotti

SICK ha chiuso l’anno fiscale 2017 riportando numerosi successi. Il fatturato ha segnato un +11% rispetto all’anno precedente, attestandosi a 1,511 miliardi di Euro. I dipendenti, 8.809 in tutto il mondo sono cresciute del +9,5%-

Un altro numero importante da segnalare è quello relativo agli investimenti in Ricerca & Sviluppo, lo scorso anno saliti del 18,1%, arrivando così a 169,4 milioni di Euro. Un dato che conferma la volontà del Gruppo SICK nel trovare soluzioni intelligenti in grado di rivoluzionare il mercato.

Oltre 12 le novità presentate al mercato nello scorso anno, ma non solo. Inoltre, SICK costituito delle start-up interne dedicate allo studio e alla realizzazione di software e sistemi cloud con lo scopo di rendere il più sicure possibile trasmissione e condivisione dei dati prodotti. Un altro passo per rendere perfetta Industry 4.0.

Un nuovo assetto globale

SICK ha anche annunciato un importante cambiamento strutturale. “Abbiamo rivisto il nostro assetto globale per poter arrivare a SICK 2.0”, ha dichiarato Costantino Ghigliotti, Sales Manager Factory Automation di SICK S.p.A.

“Era un passo necessario per raggiungere questo traguardo non solo economicamente, ma anche strutturalmente. A partire dall’1 luglio, infatti, le 32 filiali verranno raggruppate in 9 cluster per rispondere in modo ancora più compatto ed organizzato alle esigenze di un  mercato globale, sviluppando le competenza richieste da Industry 4.0. SICK Italia farà parte del cluster Europe South-West insieme a Svizzera, Belgio, Olanda, Francia e Spagna”.

Un cambiamento importante, quindi, che necessita anche di un nuovo organigramma. L’ing. Giovanni Gatto, attuale Managing Director di SICK Italia, dall’1 luglio ricoprirà il ruolo di Sales & Service Cluster Manager MEARI (India, Israel, Russia, South Africa, Turkey, United Arab Emirates) in qualità di Senior Vice President di SICK AG.

La guida della filiale italiana verrà affidata all’Ing. Massimo Azzerri (ora Marketing Director) e a Costantino Ghigliotti (ora Sales Manager Factory Automation).

La scelta delle nuove nomine di Managing Director è stata dettata dai successi riportati nelle rispettive aree di responsabilità e dalle profonde conoscenze ed esperienze maturate nel corso delle lunghe carriere in azienda.

Lo sviluppo del business SICK in Italia, in questo delicato momento di transizione verso una globalizzazione, sarà, quindi, all’insegna della continuità e in accordo alle strategie di Gruppo.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here