HMI serie GOT2000 Mitsubishi Electric

0
433

FIGURA MITSUI GOT2000 di Mitsubishi Electric sono stati progettati per soddisfare “alla lettera” le richieste dei clienti sia dal punto di vista hardware che software: funzioni arricchite per ottimizzare il livello di prestazioni ed efficienza dell’impianto, un nuovo processore per i pannelli operatore GT27 che garantisce il doppio della velocità e una maggior fluidità grafica rispetto alla serie precedente, una memoria interna incrementata di ben quattro volte e un nuovo sistema di controllo intuitivo grazie alla funzione multi-touch e al gesture control. Mitsubishi Electric è la prima a offrire tali funzioni su un display industriale resistivo. Le funzioni multi-touch e gesture control sono utilizzabili anche indossando normali guanti da lavoro. I nuovi pannelli della serie GOT2000 integrano anche ulteriori funzioni per l’interfacciamento all’impianto anche da remoto o direttamente dai sistemi di gestione aziendale. La funzione VNC permette infatti di replicare in remoto le pagine HMI su un qualsiasi dispositivo PC, Tablet o smartphone, mentre la funzione MES permette al pannello di inviare e ricevere dati dai più comuni database gestionali come Oracle, SQL o Access. I nuovi GOT2000 si integrano perfettamente con tutti i sistemi di automazione Mitsubishi Electric e gestiscono numerose funzioni di manutenzione quali per esempio la funzione di backup/restore del programma PLC, la funzione “transparent mode” per connettersi al dispositivi in campo tramite la posta programmazione del pannello, in molti casi collocata sul frontale e senza aprire nemmeno il quadro elettrico, la possibilità di visualizzare il programma PLC dal pannello operatore senza avere un PC connesso, e molto altro. In merito ai campi di applicazione, Mitsubishi Electric vanta una gamma di prodotti con funzionalità e performance adatte alle più svariate applicazioni. Sarebbe riduttivo catalogare i prodotti per applicazioni, anche se alcune caratteristiche rendono i pannelli operatore GOT2000 ideali sia per applicazioni di processo, con funzioni di interfaccia diretta ai sistemi di gestione aziendale tramite funzioni MES, funzioni di datalogger, Operation Log Function, funzioni multimediali per visualizzare/registrare video, sia per applicazioni di packaging con gestione avanzata delle ricette, funzione VNC per remotare le pagine del pannello operatore su PC tablet o smartphone, funzione di backup e restore del programma PLC dal pannello, sia in svariate altre applicazioni grazie all’ampia connettività con molti prodotti di automazione e periferiche generiche come mouse, tastiera, stampanti …

Mitsubishi Electric e Mario Frigerio spa

Mario Frigerio SpA ha realizzato in collaborazione con Mitsubishi Electric, una linea di produzione a basso rilassamento per l’industria del filo di acciaio: una tecnologia di alto livello e un sistema facile da usare. L’azienda ha alle proprie spalle una lunga esperienza. Nata nel 1897, è uno dei brand più noti e affidabili del settore, riconosciuta come un’eccellenza del Made in Italy. Negli ultimi dieci anni, l’azienda ha consolidato la propria posizione di leader ed ha rafforzato la propria presenza all’estero. È un importante produttore di linee trafilatrici in grado di produrre trefoli di armatura per calcestruzzo precompresso (PC) a basso rilassamento, linee elettrochimiche mono e multitrefolo, nonché sistemi di trattamento termico completi di avvolgitori e svolgitori. L’applicazione realizzata con le soluzioni e i prodotti Mitsubishi Electric è una linea per la produzione di trefoli PC a basso rilassamento conforme con gli standard internazionali. Per questa applicazione Mario Frigerio ha installato diversi prodotti Mitsubishi Electric, tra cui GOT, PLC Q Series (con CPU Q06UDEH e CC-Link I/O remoto) e inverter FR-A740 per soffianti e FR-D740 per pompaggio. Il GOT installato nella linea di produzione ha vinto il Premio “Best HMI Screen Competition 2013” di Mitsubishi Electric Europe grazie a un sistema molto efficiente per visualizzare la temperatura dell’acqua (completa di grafico di tendenza), al semplice controllo delle soffianti, all’efficace gestione del sistema di pompaggio e agli allarmi termici molto completi. L’azienda ha valutato positivamente l’alto livello di affidabilità dei prodotti Mitsubishi Electric e i loro sistemi facili da usare. L’HMI ha giocato un ruolo fondamentale nel garantire la ripetibilità delle prestazioni del sistema e nel risparmiare tempo nello start-up dell’impianto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here