Grandi prospettive per la ricarica wireless di dispositivi

0
245

WearableTechIl 2015 sarà un anno molto importante per la wearable electronics, cioè per i dispositivi indossabili. Questi dispositivi, indipendentemente dalla loro naturà e funzionalità, anche se un caso emblematico è quello degli smartwatch,  necessitano ovviamente di energia, che può arrivare ovviamente da batterie, ma il trend, per motivi di compattezza, leggerezza e migliore indossabilità,è quello di prevedere una ricarica in modalità wireless, e si prevede un incremento consistente di queste soluzioni. Quest’anno il fatturato del wireless charging per dispositivi wearable, che nel 2014 è stato di soli 15 milioni di dollari, sfiorerà i 500 milioni e nel 2019 si prevede possa arrivare a quota un miliardo di dollari. Quando si ha un’esplosione di fatturato di un certo settore tecnologico c’è sempre una causa scatenante, spesso riconducibile a un unico prodotto di riferimento che fa poi da traino a tutto il mercato, e in questo caso secondo gli analisti occorre riferirsi ai dispositivi Watch di prossima uscita. Questi smartwatch, che prevedibilmente assumeranno un ruolo dominante sul mercato, integra un sistema proprietario di ricarica induttiva che stimoleranno ricerche e soluzioni alternative, anche per supportare un’inevitabile concorrenza, sul fronte wireless charging, con benefici che si estenderanno a tipologie diverse di prodotti indossabili.  Nel caso degli smartwatch, il caricamento wireless avviene con modalità analoghe: l’elemento che trasferisce in modo induttivo la carica viene tenuto solidale con il dispositivo per via magnetica per tutto il tempo di carica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here