È online il nuovo sito corporate di RFID Global, espressione dell’esperienza e delle storie condivise sull’innovazione tecnologica

0
406

sitoInformazioni e conoscenze tecniche ed applicative sulla tecnologia RFID, raccolte in una grafica semplice per mettere in primo piano i contenuti, testi affiancati e resi più incisivi da un ricco repertorio fotografico, il tutto creato a più mani, con contributi anche del Dipartimento Tecnico: benvenuti nel nuovo sito web di RFID Global www.rfidglobal.it. Dopo la nascita di RFID Global, il brand creato da Softwork per sottolineare anche nella visual identity la sua vocazione alla distribuzione di sistemi RFID corredati da servizi di valore, debutta il suo volto digitale in www.rfidglobal.it: pensato per il vasto pubblico interessato all’RFID, dagli operatori di settore agli utenti finali, il nuovo sito è un capiente contenitore di esperienze vissute  da oltre 15 anni su questa tecnologia, sintetizzabili in 140 anni/uomo e ora condivise in rete. Se il menù di primo livello disegna una panoramica sulla tecnologia RFID e sull’azienda, è nel menù di secondo livello, contraddistinto dal colore rosso corporate di RFID Global, il cuore dei contenuti, qui proposti ripercorrendo il medesimo flusso logico del pay-off “dai prodotti alle soluzioni, tramite i servizi”. Le architetture RFID & NFC, ramificate in oltre 400 prodotti a catalogo, dai reader alle antenne, dalle periferiche (mobile computer e stampanti) ai tag / transponder, diventano così l’asse portante di quest’avventura (non solo di esplorazione on line, ma anche e soprattutto di innovazione nella realtà off line), attorno alla quale ruotano una gamma di servizi per i Channel Partner, giungendo così alle loro soluzioni complete operative in molteplici case history (testimonial RFID). Lungo questo percorso di innovazione si innestano le idee, le visioni, i consigli del Dipartimento Tecnico, che nell’apposita sezione Knowledge Base RFID dialoga soprattutto con l’internauta suo alter-ego, quindi tecnici e sistemistici, indicando ad esempio la via da seguire per superare le sfide e le difficoltà implementative più comuni nell’RFID. È invece pensata con un taglio applicativo l’Area Soluzioni, che propone due diversi approcci, ossia matrici di lettura, degli sbocchi operativi dell’RFID: settori di mercato e settori applicativi, con l’obiettivo di facilitare l’identificazione dell’internauta con i diversi scenari in cui questa tecnologia prende vita, ciascuno con le proprie peculiarità ed aspettative a cui l’RFID può dare una risposta. Le novità di prodotti, di alleanze commerciali e di case history condensano infine un’overview dinamica delle attività in ordine cronologico decrescente, mentre ai media on & off line è dedicata l’apposita sezione con i relativi annunci e media kit. Per quanto riguarda il layout grafico, abbiamo adottato un approccio visuale: abbondano le immagini e gli scatti ripresi da varie angolazioni (il prodotto puro, ma soprattutto ambientato e le persone che lo integrano e lo usano), che si fondono coerentemente con le storie e le arricchiscono di una spinta alla curiosità ed a proseguire così nella navigazione ed esplorazione del mondo RFID. Gli stessi principi che animano nella nostra pagina in Facebook l’album “Foto racconti dell’RFID: Raccolta fotografica collaborativa della tecnologia RFID ambientata in soluzioni operative: attimi di test, prove sul campo e progetti a regime, immortalati negli scatti nostri, degli Integrator Partner ed utenti finali”. Una sintesi digitale del mondo RFID, quindi, narrato attraverso testi, video ed immagini, pensato e costruito non solo con i nostri occhi, ma anche attraverso quelli del Solution Partner e dell’utente finale, con l’obiettivo di rafforzare la conoscenza di questa tecnologia, così variegata e dai 1000 risvolti applicativi, e l’identificazione dell’internauta con il contesto operativo di volta in volta descritto: una relazione, questa, creata con motivazioni sia razionali (es. identikit tecnico dei dispositivi e esiti dei progetti) che emozionali, per arrivare così a stabile un contatto social, on line (form di registrazione), senza dimenticare i prossimi appuntamenti per un incontro de visu. Ecco perché il flusso delle informazioni segue le tappe della filiera implementativa dell’RFID, facendo del Solution Partner e dell’utente finale il protagonista delle varie scene, e facilitando l’orientamento dell’utente nell’articolata trama dell’RFID (le 2 matrici di lettura degli sbocchi operativi dell’RFID).

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here