Dispositivo trasforma onde radio deboli in segnali

0
434

retiUn gruppo di studiosi dell’Università di Copenaghen ha sviluppato un dispositivo che converte in segnali luminosi le onde radio deboli e che potrebbe migliorare applicazioni tecnologiche come l’imaging medico e la comunicazione wireless. Molte applicazioni, dalla risonanza magnetica nucleare a, in radioastronomia, la navigazione e la comunicazione, dipendono dalla trasmissione fedele e dall’individuazione delle microonde a radiofrequenza deboli. Eugene Polzik e colleghi hanno sviluppato un nuovo approccio per rilevare questi segnali, utilizzando un dispositivo costituito da un risonatore nanomeccanico che premette di misurare segnali radio come fossero spostamenti di fase ottica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here