Dati a portata di mano con la luce

0
393

Nei prossimi anni le lampade non serviranno solamente a illuminare l’ufficio o l’appartamento, ma anche per trasmettere dati informatici. Si potranno scaricare film in alta risoluzione sia sullo smartphone che nel proprio pc portatile. Questo è possibile mediante una rete ottica WLAN che utilizzao la luce LED emessa da una lampada. Ricercatori dell’istituto HH di Berlino, nell’ambito del progetto OMEGA finanziato dalla comunità europea, hanno sviluppato questa nuova tecnologia in grado di trasferire dati video attraverso il nuovo sistema VLC (Visible Light Communication), una tecnologia sviluppata da Siemens in collaborazione con una azienda francese specializzata in telecomunicazioni digitali. Gli impulsi che contengono i pacchetti d’informazioni, vengono rilevati da un fotodiodo installato nel dispositivo mobile. Recentemente in una dimostrazione realizzata all’interno di una stanza di dieci metri quadri illuminata con la luce LED, ha garantito una velocità d trasmissione dati di 100 Megabit al secondo (Mbit/s). In questo modo i partecipanti hanno potuto vedere in modo simultaneo quattro film in qualità HD da quattro notebook diversi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here