Datalogic arricchisce l’offerta automazione con gli Encoders per il controllo intelligente del movimento

0
532

AST58-S10_250x250Datalogic ha il piacere di annunciare l’introduzione di una nuova gamma di Encoder ottici incrementali e assoluti per applicazioni nel controllo del movimento macchina e nelle linee di trasporto, nella misura della lunghezza e nel posizionamento di oggetti. Questa nuova linea rafforza ulteriormente il portafoglio prodotti di Datalogic, che si propone ai clienti come fornitore unico di qualità per tutte le esigenze dell’automazione industriale. La gamma Encoder di Datalogic è composta da quattro linee:

  • La linea base di encoder ottici incrementali ENC41 offre la maggior riduzione dei costi e delle dimensioni, grazie al contenitore compatto con diametro 41 mm, senza comprometterne la robustezza e prestazioni.
  • La linea estesa di encoder ottici incrementali ENC58, nel contenitore metallico standard Ø58 mm, include l’offerta più ampia di versioni e modelli, con risoluzione da 500 a 10.000 PPR e anche programmabile.
  •  La linea di encoder assoluti a singolo giro AST58 offre nel formato Ø58 mm una risoluzione fino a 13 bit in codice Gray e uscita SSI, albero cavo fino a Ø15 mm o solido fino a Ø10 mm, collegamento a cavo, a connettore M12, oppure M23.
  • La linea di encoder assoluti multi-giro AMT58, oltre alle caratteristiche descritte per il singolo giro, offre una risoluzione di 13×12 bit in versione Gray SSI®, oppure 16×14 bit nei diversi modelli Fieldbus, che includono CANopen, Devicenet, EtherCAT, Profibus, e Profinet.

A supporto di questi prodotti è disponibile un’ampia gamma di accessori per il montaggio, giunti flessibili, cavi e connettori, oltre a ruote metriche e sistemi a filo per applicazioni di misura lineare di lunghezza. «La nuova gamma di Encoder espande il portafoglio prodotti di Datalogic per tutte le esigenze dell’automazione industriale. Con le linee esistenti di sensori fotoelettrici, induttivi, capacitivi e a ultrasuoni, barriere di sicurezza, prodotti per l’identificazione automatica e la marcatura Laser, l’introduzione degli encoder è stato un ulteriore passo avanti nel nostro  impegno continuo per fornire al cliente l’offerta più completa di prodotti e tecnologie» ha detto Cosimo Capuzzello, Sensors & Safety BU General Manager Cosimo.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here