Da Eaton un tool per ottimizzare la gestione dell’alimentazione elettrica

0
319

Power System Assesment Tool è uno strumento utile e immediato per aiutare le aziende a ottimizzare la gestione dell’alimentazione elettrica dell’architettura IT e fornire loro risposte utili alle mutevoli dinamiche di mercato. A introdurlo sul mercato è Eaton, azienda leader nella fornitura di soluzioni all’avanguardia per la gestione energetica, introduce

Eaton ha saputo comprendere le necessità delle aziende, alle prese con la continua richiesta di infrastrutture IT scalabili, flessibili e compatibili, che spesso rischiano di trascurare la gestione dell’energia, realizzando uno strumento in grado di fornire indicazioni in tempo reale.

Power System Assesment Tool, infatti, supporta le aziende nel comprendere se la soluzione adottata per la gestione dell’energia assicuri la continuità del business, mantenendo l’efficienza operativa, riducendone i costi operativi. Il Tool, che fornisce in pochi minuti una valutazione personalizzata, si va ad aggiungere al whitepaper già realizzato con un focus innovativo sull’elaborazione ad alta densità, metodologie avanzate di rete e modi più efficienti della gestione delle risorse.

In cinque step

Sono cinque i passaggi fondamentali identificati da Eaton per ottimizzare l’infrastruttura IT: Proteggere, Distribuire, Organizzare, Gestire e Mantenere. Il primo step, Proteggere le preziose risorse IT da problemi di alimentazione in modo da garantire la continuità di business. Il secondo, Distribuire l’alimentazione in modo intelligente per aumentare l’efficienza e ridurre i costi operativi. Organizzare poi i dispositivi IT in un rack affidabile ed efficiente e ridurne i costi di raffreddamento. Gestire quindi l’alimentazione dell’infrastruttura e i dispositivi IT attraverso un unico pannello di controllo. Mantenere infine l’efficienza dell’infrastruttura per garantire affidabilità e maggiore tranquillità.

“Spesso la gestione dell’alimentazione elettrica è un settore che viene, a torto, trascurato. L’energia può venire a mancare ovunque e a chiunque, rischiando di compromettere l’infrastruttura IT e i dati importanti, con danni anche economici. I costi legati ai tempi di inattività della rete sono stimati da 6000 €/ora per le piccole imprese (1-100 dipendenti), a 66.000 €/ora per le medie imprese (100-1000 dipendenti) (fonte Eaton and Tech Target survey: How “software defined” is redefining the data center)”. Ha dichiarato Stefano Cevenini, Product Manager Power Quality & IT Channel&Data Center Segment Marketing Manager di Eaton Italia (nella foto). “Abbiamo realizzato uno strumento come il Power System Assesment Tool per offrire alle aziende una valutazione rapida sulla loro gestione dell’energia e aiutarle a capire se corrono dei rischi. Le soluzioni Eaton permettono di implementare una strategia di gestione energetica coerente e intelligente.”

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here