Cuscinetti a sfere: marcature laser ad altissimo contrasto, senza rifollamento

0
324

Grazie al nuovo marcatore laser Panasonic LP-S500W, l’annoso problema del rifollamento ha trovato finalmente soluzione. Il settore dei cuscinetti a sfere richiede da sempre marcature molto contrastate, veloci e perfettamente lisce, senza cioè quel fenomeno chiamato rifollamento. La tecnologia utilizzata fino ad un decennio fa era la marcatura elettrolitica che veniva eseguita mediante una unità che produce corrente a basso voltaggio trasmessa mediante un elettrodo. Alcuni anni fa, la tecnologia laser è venuta in aiuto al settore grazie alle sorgenti a luce pulsata che consentivano di effettuare marcature univoche, molto più rapidamente, con maggiore definizione e con buon contrasto. Panasonic, tra le prime aziende al mondo a commercializzare laser in fibra, si pone all’avanguardia nella progettazione e produzione di laser per la marcatura del metallo. Ai tradizionali sistemi con sorgente fibra FAYb a luce pulsata da 12W, 15W e 42W, affianca il nuovissimo modello LP-S500W, un sistema di marcatura laser da 42 Watt con sorgente ad onda continua studiato espressamente per la marcatura dei cuscinetti a sfere. Il risultato che si ottiene è una marcatura perfetta, con un contrasto nettamente superiore rispetto alla tecnologia tradizionale a luce pulsata, molto resistente e soprattutto priva di rifollamento, cioè perfettamente liscia. La testa con grado di impermeabilità IP67, consente l’installazione del marcatore in ambienti industriali anche ostili. Tali caratteristiche rendono LP-S500W la soluzione per tutte quelle applicazioni di black laser marking del metallo nei settori automotive, aeronautico, biomedicale e manifatturiero.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here