Crescere puntando sulla qualità

0
407
Marco Capaccioli, Managing Director della filiale italiana di Murrelektronik.
Marco Capaccioli, Managing Director della filiale italiana di Murrelektronik.

Questo è l’obiettivo di Murrelektronik, che ha di recente festeggiato i propri 20 anni di attività in Italia e inaugurato una nuova sede a Vimercate.

Due stabilimenti in Germania, uno nella Repubblica Ceca e uno in Cina; 1.700 dipendenti, 200 dei quali impegnati nelle attività di vendita e di customer service tecnico; oltre 30 mila prodotti per soddisfare le esigenze di vari segmenti di mercato. Questi sono alcuni dei punti di forza di Murrelektronik. Nata nel 1975, in Germania, la società ha festeggiato di recente i propri 20 anni di attività in Italia e inaugurato la nuova sede italiana, presso l’Energy Park di Vimercate (MB). «L’azienda, nel tempo, è cresciuta sempre più, grazie all’intraprendenza, alla volontà e all’ingegno dei fondatori», ci racconta Marco Capaccioli, Direttore Generale Murrelektronik Italia. Oggi Murrelektronik propone sistemi elettronici nel controllo di cabinet, soluzioni di interfaccia, tecnologie per la connettività, sistemi I/O e soddisfa segmenti di mercato quali quello della costruzione di macchine e progettazione d’impianti, il settore food & beverage, l’industria dell’automotive, l’area dei machine tools, tecnologie di assemblaggio e imballaggio, magazzino e logistica. «Nei primi anni ‘80 lo sviluppo si è focalizzato sui moduli di interfacciamento, in seguito l’azienda si è evoluta anche in direzione della parte di bordo macchina, della connessione, per arrivare al cablaggio strutturato», dichiara Capaccioli. Oggi il cablaggio è una parte importante, se si considera che in Germania sono ben 500 le persone impegnate in questo settore. La parte di elettronica, con alimentatori, trasformatori e interfacce, è l’attività principale dello stabilimento di Stod, nella Repubblica Ceca, dove lavorano circa 700 dipendenti. Ampio spazio è dato anche alle attività di ricerca e sviluppo, in particolare presso la sede di Oppenweiler, nella zona di Stoccarda. «Oltre l’8% del fatturato è reinvestito ogni anno in ricerca e sviluppo», dice Capaccioli. «È una percentuale molto alta».

Una solida realtà

L’azienda, oggi, ha ben 30 filiali; sono oltre 500 i rivenditori di riferimento a livello mondiale. Quello italiano è uno dei mercati più importanti. Sull’Italia l’azienda sta investendo molto, come dimostra l’apertura della nuova sede. L’intenzione è di raddoppiare le vendite entro i prossimi sette anni e di ampliare il numero dei dipendenti. «Siamo alla ricerca di ingegneri e di periti industriali con formazione elettronica, in grado di supportare prodotti e applicazioni», spiega Capaccioli. «Cerchiamo anche persone interessate a inserirsi nell’area delle vendite, con e senza esperienza. Per le attività di supporto tecnico ci indirizziamo verso persone dotate di esperienza applicativa. Per la parte più tecnica stiamo cercando, in particolare, persone già formate, con esperienza nel settore dei costruttori di macchine, nel segmento manifatturiero, nell’automotive, nel packaging, beverage e macchine utensili in genere». Il settore del packaging e quello delle macchine utensili sono tra le aree di maggiore soddisfazione in Italia, su cui l’azienda si è focalizzata molto. «Siamo presenti in Italia dal 1993», aggiunge Capaccioli. «Nel primo decennio si lavorava soprattutto con la distribuzione più che con le agenzie. Successivamente si è sentito il bisogno di coprire sempre meglio il territorio, aggiungendo anche figure dirette. In molti casi svolgiamo attività di consulenza, per esempio verso i costruttori di macchine industriali, che devono risolvere problemi complessi. Oggi la nostra rete di vendita copre geograficamente tutta l’Italia». Molta attenzione è posta sulla sicurezza; l’intenzione è di fornire ai clienti prodotti in grado di essere utili il più possibile e riattivabili, in caso di fermo macchina, in tempi rapidi.  «Nei prossimi mesi investiremo anche su nuovi prodotti», conclude Capaccioli. «Nel 2014 presenteremo diverse novità. In questo momento però stiamo puntando molto sulle risorse umane, potenzieremo anche l’ufficio commerciale interno, per dare maggiori servizi al cliente. Vogliamo continuare a crescere, puntando sempre sulla qualità».

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here