Coperture innovative per una protezione sicura

0
462

La qualità dei materiali rappresenta il presupposto imprescindibile per ogni realizzazione, che si tratti di capsule di protezione per lattine o di macchine per la loro applicazione. Ecco perché Ecocap’s ha scelto Rittal per le proprie apparecchiature.

Ecocap’s è un’azienda con sede a Casalecchio di Reno, in quell’area nei dintorni di Bologna denominata la “packaging valley” italiana, dove sono nate negli ultimi sessanta anni molte delle più innovative soluzioni di confezionamento per i prodotti alimentari.  Fondata nel 2002 da un gruppo di imprenditori bolognesi con solida esperienza industriale, è un’impresa ad alto potenziale nel settore della meccanica avanzata, che abbina il know-how specifico nel settore del packaging a una forte capacità di sviluppare innovazione tecnologica.

Il sistema

Ecocap è un dispositivo brevettato di protezione per tutti i formati e dimensioni di lattine, costituito da una capsula di alluminio applicata a caldo sulla loro sommità prima del confezionamento delle unità di vendita. Il materiale costitutivo dell’Ecocap, lo stesso della lattina, consente una perfetta adesione tra le due parti, non solo determinando un miglioramento dell’aspetto estetico del prodotto, ma anche assicurando l’igiene e la sicurezza delle bevande. La lattina, sigillata nella sua zona superiore, viene così protetta dal rischio di contaminazioni in ogni condizione e luogo, in quanto risulta impermeabile a potenziali inquinanti e all’umidità che potrebbero determinare un attacco di muffe e batteri. L’utilizzo di lattine con dispositivo di apertura “stay on tab”, comporta infatti un potenziale rischio di natura igienica per l’utente finale, nel caso in cui non siano correttamente rispettate tutte le norme generali di igiene per la vendita delle sostanze alimentari e delle bevande. Se vi è stata contaminazione della linguetta, permane la possibilità di un rischio di natura igienica in quanto, dopo lo strappo, possono essere introdotti nella bevanda agenti microbici. L’applicazione di Ecocap preserva invece le condizioni igieniche originali del coperchio della lattina al momento del confezionamento, mantenendole nel tempo e lungo l’intera catena distributiva. Sono numerosi i produttori di bevande in lattina che hanno adottato questo dispositivo, grazie anche alla sua resistenza al calore, che lo rende adatto per la vendita in qualsiasi distributore di bevande, sia “cold” che “hot” e alla facilità di stoccaggio delle confezioni in pile. Oltre a garantire le necessarie condizioni igieniche, il coprilattina in lamina di alluminio è stampabile in flexografia su ambo i lati e costituisce una superficie aggiunta che si presta a veicolare molteplici messaggi promozionali o semplici decorazioni. Dal punto di vista produttivo, l’applicazione degli Ecocap non comporta rallentamenti: la serie di macchine per l’applicazione delle capsule garantisce infatti velocità di produzione fino a 75.000 Ecocap/ora.

Per l’alloggiamento della parte elettrica sono stati scelti armadi TS 8 di Rittal, corredati di dispositivi di climatizzazione della linea Rittal TopTherm.

La soluzione

Le dimensioni contenute, permettono l’inserimento delle capsulatrici in qualsiasi linea produttiva esistente, contenendo al minimo gli interventi al lay-out, anche in impianti con più macchine che lavorano in parallelo. Inoltre, queste macchine si collocano nella parte finale della linea, quindi non interferiscono con la stessa e non ne alterano il flusso produttivo.  Per i modelli CSS648 e CSS760, Ecocap’s ha adottato quadri e accessori Rittal. Sono stati utilizzati armadi compatti della serie AE per realizzare il bordo macchina, mentre i sistemi di visione e gestione della lavorazione sono stati alloggiati in contenitori di comando con sistemi a braccio portante della serie CP. Per quanto riguarda l’alloggiamento della parte elettrica sono stati scelti armadi TS 8, corredati di dispositivi di climatizzazione della linea Rittal TopTherm per consentire un sicuro funzionamento degli apparati elettronici in qualsiasi condizione.  Per maggiore coerenza con l’ambiente in cui sono inserite, Ecocap’s ha deciso di utilizzare solo prodotti in acciaio inox. Nonostante la funzione di packaging non preveda contatti diretti fra il prodotto alimentare e le macchina, la scelta dell’acciaio inox garantisce alle macchine Ecocap’s una protezione migliore da potenziali agenti aggressivi esterni. Il vincolo dell’utilizzo di strutture in acciaio inox, insieme alla qualità dei prodotti, all’ampiezza della gamma e delle finiture disponibili per ciascuno dei singoli articoli ha costituito un’ulteriore spinta verso la scelta delle soluzioni Rittal. Con la famiglia “Acciaio Inox”, Rittal mette infatti a disposizione dei propri clienti molteplici soluzioni realizzate con questo metallo, tutte fondate su una piattaforma comune di componenti base abbinabili all’ampia gamma di accessori a catalogo Rittal.

In conclusione

Queste realizzazioni costituiscono solo la più recente concretizzazione di un rapporto di collaborazione consolidatosi negli anni: fin dall’inizio della sua attività, infatti, Ecocap’s ha adottato le soluzioni Rittal sia per i quadri elettrici che per il bordo macchina, riconoscendo la qualità dei prodotti della casa tedesca di garantire ottimi livelli di robustezza e eleganza della struttura. Accanto a Ecocap’s e Rittal, altre due società hanno partecipato alla realizzazione di questi impianti, portando le rispettive competenze in diversi settori per creare macchine efficienti. Ecocap’s si è infatti rivolta a Phema srl per la parte di progettazione hardware srl e a Giem srl per la parte di cablaggio del quadro elettrico e del bordo macchina.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here