CLV615 – il nuovo lettore di codici a barre di SICK con Dual Port a bordo per ridurre il cablaggio nella logistica

0
380

SICK_CLV615_DualPortSICK è lieta di presentare il suo nuovo lettore di codici a barre CLV615 Dual Port con switch integrato per una semplice installazione all’interno di una rete PROFINET IO, in una topologia a linea o ad anello. Grazie alla doppia porta PROFINET riduce le quantità di cablaggio, tempo e denaro necessarie per il montaggio, mentre il corpo compatto, la semplice configurazione e il campo di lettura ottimizzato per l’intralogistica lo rendono il prodotto ideale per l’integrazione in un sistema di trasporto.

SICK con il CLV615 Dual Port arricchisce il proprio portafoglio di sensori di identificazione che sfruttano la flessibilità del bus di campo, andando ad aggiungersi all’ampia scelta di prodotti con PROFINET a bordo con porta singola, come gli scanner barcode, i lettori di codici a camera e i dispositivi RFID. Ciò significa che sia i modelli standard con il modulo fieldbus esterno CDF600-2 sia la nuova variante con doppia porta a bordo possono essere utilizzati per integrare gli scanner in una topologia ad anello.

La piattaforma comune 4Dpro garantisce che tutti i dispositivi siano compatibili in termini di connessione di rete e possano essere collegati con altri prodotti per l’identificazione di SICK.

CLV61x Dual Port – il professionista di rete

Questo lettore di codici a barre è la soluzione ottimale per l’individuazione dei contenitori all’interno dei sistemi di prelievo e trasporto. Con una frequenza fino a 1.000 scansioni al secondo e un campo di lettura compresa tra 25 e 330 mm, è ideale per la logistica interna. La custodia compatta e i connettori orientabili lo rendono semplice da montare anche quando lo spazio è limitato. Il CLV615 è dotato di due connettori PROFINET compatibili “SPEEDCON” (connettore M12 femmina) e di un cavo di alimentazione con un connettore M12 maschio integrato che permette di alimentare il dispositivo in maniera facile e conveniente. Ben cinque LED forniscono informazioni dettagliate sullo stato dello scanner e della rete PROFINET, in modo che eventuali difetti possano essere eliminati in modo efficiente e mirato.

Configurazione semplice per reti flessibili

Sono possibili diversi metodi di configurazione, sia la tipica configurazione diretta nell’ambiente di controllo (tramite un file GSDML) sia la configurazione con l’interfaccia utente SOPAS ET. Diagnosi e riconfigurazione sono facilitati da un’interfaccia USB ausiliaria e dalle due porte Ethernet. Per risparmiare tempo, le impostazioni di controllo e le strutture software possono essere duplicate in ulteriori sensori accelerando il processo di messa in servizio. La configurazione ridondante avviene se i lettori barcode sono installati in una topologia ad anello e il sistema è garantito per continuare l’esecuzione, anche se vi è un guasto isolato nel cavo o in un dispositivo della rete. Ciò è permesso dalla doppia porta CLV615 che supporta il protocollo “media-redundant”, garantendo in tal modo la continuità della comunicazione dati con ogni dispositivo in rete dopo un breve tempo di commutazione.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here