Applicazioni sicure, con semplicità

0
271

La complessità delle interfacce uomo-macchina va aumentando di pari passo con il grado di automazione. Per i costruttori di macchine, quindi, implementare la sicurezza funzionale in modo economico e conforme alle normative è sempre più importante. Per semplificare il processo di sviluppo di macchine complesse, Rexroth integra la tecnica di sicurezza nella rete di automazione SERCOS.

Il protocollo di sicurezza CIP Safety on SERCOS garantisce una comunicazione sicura dal controllo fino all’interno dell’azionamento, senza ulteriori cablaggi. I controlli di sicurezza SafeLogic e SafeLogic compact, in abbinamento alle funzioni di sicurezza integrate nell’azionamento SafeMotion, coprono tutti i livelli di complessità dell’automazione correlata alla sicurezza. L’utente programma agevolmente le funzioni standard e di sicurezza nello stesso ambiente di engineering. SafeLogic aziona con sicurezza gli azionamenti di macchine e impianti complessi, ad esempio macchine da stampa o confezionatrici. Il modulo funzionale Safety espande tutte le soluzioni di sistema standard delle famiglie IndraMotion e IndraLogic, rendendole soluzioni di controllo con funzioni di sicurezza integrate. In questo modo, eventuali modifiche personalizzate nello svolgimento del programma del controllo standard non influiscono sulle funzioni di sicurezza. In tale ottica, CIP Safety on SERCOS si assume il compito della comunicazione sicura, senza ulteriori cablaggi. Per il controllo standard e di sicurezza, gli utenti utilizzano in modo unificato il framework di engineering IndraWorks. SafeLogic consente inoltre, con la funzionalità Multi-Safety Master, di integrare unità periferiche di sicurezza decentralizzate dei fornitori più diversi, aumentando così la sicurezza dell’investimento. Per macchine compatte e impianti medio-piccoli viene utilizzato SafeLogic compact. Il controllo di sicurezza decentralizzato aziona in modo sicuro le funzioni di sicurezza integrate nell’azionamento tramite CIP Safety on SERCOS. La programmazione avviene in modo intuitivo, tramite un editor grafico; gli utenti possono comodamente verificare la sicurezza funzionale mediante la simulazione offline integrata.

SafeMotion: una tecnica di sicurezza integrata nell’azionamento

Per le applicazioni di minore complessità, la nuova generazione di funzioni di sicurezza integrate nell’azionamento consente ai progettisti di ottenere una sicurezza conforme alle normative con grande semplicità. SafeMotion è disponibile per tutte le serie Rexroth IndraDrive, sull’intera fascia di potenza da 0,1 kW fino a 630 kW. Le funzioni di movimento sicure sono idonee a requisiti sino alla categoria 4 con PL e (ISO 13849) e SIL 3 (IEC 62061). SafeMotion sorveglia fino a 16 funzioni di movimento sicure quali ad esempio velocità, senso di rotazione e posizione a limitazione sicura. Nuovi moduli logici, quali ad esempio la sorveglianza porte di protezione, evitano eventuali manipolazioni. Senza controllo subordinante, tramite CIP Safety on SERCOS i costruttori di macchine possono raggruppare in una singola zona di sicurezza fino a 25 azionamenti e collegare direttamente le unità periferiche sicure. Oltre a questa offerta di soluzioni scalabili, gli specialisti in ambito sicurezza Rexroth supportano i costruttori di macchine e gli utenti con un completo programma di training e servizi. Dalla valutazione dei rischi all’installazione e alla messa in servizio, fino alla valutazione di conformità della macchina, vi aiuteranno ad implementare i requisiti di sicurezza conformemente alle normative.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here