ABB ha concluso l’acquisizione di Power-One

0
405

ABB uno dei principali fornitori di energie rinnovabili e di soluzioni per la conversione di potenza a elevato rendimento energetico e di gestione della potenza, confermano che ABB ha concluso l’acquisizione di Power-One annunciata in precedenza. La transazione fa di ABB un fornitore globale primario di inverter solari che giocano un ruolo fondamentale nel processo di conversione dell’energia solare in corrente elettrica e nel controllo del suo flusso nel sistema di alimentazione. Power-One ha una delle più complete offerte di inverter solari sul mercato, dalle applicazioni residenziali a quelle destinate al comparto delle utility. Vanta un’ampia presenza a livello mondiale e propone un portafoglio di soluzioni di potenza che ben si adatta a quello di ABB. Power-One impiega circa 3.500 dipendenti, per la maggior parte localizzati in Cina, in Italia, negli Stati Uniti e in Slovacchia. «L’acquisizione di Power-One amplia il nostro business nel campo delle energie rinnovabili e offre sostanziali opportunità di creare valore per i nostri clienti, dipendenti e azionisti», ha dichiarato Joe Hogan, CEO di ABB. «L’unione di Power-One e di ABB è assolutamente in linea con la nostra strategia per il 2015 e crea un’entità globale che sarà in grado di competere con successo sul mercato. Siamo lieti di dare il benvenuto ai nuovi colleghi di Power-One». «Siamo felici di entrare a far parte della famiglia ABB e di guardare a un futuro comune promettente», ha dichiarato Richard J. Thompson, CEO di Power-One. «Insieme potremo rispondere più efficacemente alla sempre crescente domanda mondiale di soluzioni innovative per le energie rinnovabili e rafforzare la nostra leadership globale. ABB è il partner ideale e questo è il momento giusto per unire le forze delle nostre due aziende». Grazie alla sua offerta nel campo dell’automazione e dell’energia, alla presenza globale e alla sua rete di service, ABB è un protagonista ideale del settore fotovoltaico. Sono molti anni che ABB mette a disposizione dell’industria fotovoltaica le proprie soluzioni. Gli inverter solari sono una delle tecnologie che si stanno sviluppando più rapidamente nell’elettronica di potenza e richiedono sostanziali risorse in ricerca e sviluppo (R&D). Nel 2012, ABB ha investito complessivamente in R&D circa 1,5 miliardi di dollari. «L’unione di queste due società di successo contribuirà a una significativa crescita di valore, grazie alla presenza globale, all’alto livello di qualità e alla leadership tecnologica», ha affermato Ulrich Spiesshofer, responsabile della divisione ABB Discrete Automation and Motion. «Prevediamo una collaborazione di successo».

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here