McAfee definisce la strategia per proteggere l’internet delle cose

0
366

mcafeeMcAfee, parte di Intel Security, annuncia oggi la propria strategia per proteggere l’Internet delle cose (Internet of Things, IoT). Forte della propria esperienza nel rendere sicuri gli ambienti digitali più esigenti, McAfee crea e distribuisce soluzioni di sicurezza proiettate al futuro, che si stanno dimostrando essenziali per poter usufruire di tutto il potenziale di trasformazione di un mondo in cui ogni dispositivo sarà connesso. Aziende di ogni dimensioni stanno collegando oggetti di vario tipo: dagli smartphone, alle automobili, dagli elettrodomestici fino ai sensori industriali. Il numero di connessioni dell’Internet delle cose, secondo IDC, sarà di circa 212 miliardi di “cose” a livello globale entro la fine del 2020. Ciò equivale a circa 27 oggetti per ogni persona sulla Terra che dovranno essere protette e gestite. L’obiettivo di McAfee è quello di tutelare la fiducia in questi dispositivi, consentendo loro di essere utilizzati come previsto, ma con un’esperienza più ricca. Si tratta di una serie di connessioni e comunicazioni che offre innumerevoli vantaggi e apre un mondo di opportunità, ma che allo stesso tempo pone problemi di sicurezza senza precedenti in termini di privacy e protezione dei dati, governance e fiducia delle persone. McAfee affronta queste sfide fornendo funzionalità di sicurezza garantite sul lungo termine e altre funzionalità di sicurezza di base per la vasta gamma di possibili utilizzi attuali e futuri di dispositivi connessi IoT. Per proteggere efficacemente questi dispositivi connessi via IP è essenziale che la sicurezza sia progettata fin dalle fondamenta e non sia un qualcosa di aggiunto successivamente. Una strategia globale IoT comprende:

  • Una soluzione sicura e olistica per ambienti ricchi d’informazioni e su svariate piattaforme e dispositivi
  • Garanzia che i dispositivi funzionino come previsto dal produttore e non siano stati danneggiati
  • Sicurezza del ciclo di vita attraverso dispositivi, reti e centri dati
  • Supporto degli standard di settore e interoperabilità dei dispositivi
  • Capacità di risolvere le sfide del collegamento Information Technology/Cloud di sistemi tradizionali e dell’aggiunta di ulteriori e nuovi servizi e sistemi
  • Fornitura di tecnologia per garantire la privacy individuale.

Attingendo alla propria storia ultra ventennale nel settore della sicurezza informatica, McAfee sta proiettando queste conoscenze e competenze nel mercato degli oggetti in continua evoluzione. McAfee sta lavorando a stretto contatto con altre aziende come Intel e Wind River per fornire soluzioni di sicurezza per garantire la protezione di dispositivi connessi, sistemi, applicazioni e dati, consentendo alle aziende di concentrarsi sul proprio business. Recentemente, Intel ha introdotto le soluzioni Intel Gateway Solutions for IoT, una famiglia di piattaforme basate su processori Intel Quark e Atom, e software McAfee e Wind River, che consentono alle aziende di interconnettere dispositivi industriali in un sistema IoT-ready. Inoltre, McAfee può contare su oltre 400 partner OEM nei settori verticali di industria, retail e sanità. «McAfee vanta di un’offerta per la sicurezza ampia ed efficace necessaria per supportare la complessità e l’enormità delle connessioni dell’Internet of Things», ha dichiarato Steve Hoffenberg, direttore del M2M Embedded Software & Tools di VDC Research. «Grazie alla collaborazione dell’azienda con Intel e Wind River, così come la sua esperienza nella sicurezza IT, McAfee si trova in un’ottima posizione per affrontare in modo proattivo le esigenze di sicurezza dell’IoT». L’impegno di McAfee è focalizzato nell’affrontare le sfide alla sicurezza specifiche dell’Internet delle cose, inclusi maggiori requisiti di fiducia, integrità delle soluzioni, responsabilità e privacy. Queste soluzioni devono garantire una sicurezza interoperabile al fine di ottenere una protezione adeguata ed efficace per ogni livello, inclusi il collegamento del dispositivo e il cloud. «La sicurezza deve essere costruita a partire dalle fondamenta dell’Internet of Things», ha commentato Michael Fey, chief technology officer di Intel Security a livello globale. «Qualsiasi malfunzionamento di questi dispositivi connessi su IP può danneggiare il business e la nostra vita quotidiana. Dobbiamo essere lungimiranti e iniziare a comprendere quello che sta per avvenire per evitare le minacce e gestire questi dispositivi in modo sicuro. McAfee protegge il futuro prossimo venturo e le opportunità che l’Internet delle cose porta nella nostra vita quotidiana».

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here